<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Blog Inbound Marketing Italia

Attrarre traffico al sito: meglio Blog o ADV?

Autore: Roberta Paulon

28/06/18 14.18

Attrarre traffico al sito: meglio Blog o ADV?

Per attrarre traffico al sito hai due strumenti: scrivere in modo costante contenuti sul blog e destinare un budget alle campagne ADV su Google o Social. Ti stai chiedendo qual è il modo migliore? Vediamo.

Meglio Blog o ADV? 

La risposta più facile e corretta che mi viene è che dipende da quali sono i tuoi obiettivi. Ma sarebbe troppo facile chiudere qui l’argomento. Quindi approfondiamo. 

Il marketing online è un mondo estremamente vasto, per capirlo basterebbe avere la percezione che ogni singolo pezzo del marketing online ha un preciso senso e una conseguenza pratica. Nello specifico, ADV e Blog hanno la funzione di aumentare la visibilità online: la tua o quella dei tuoi prodotti/servizi. Ma lo fanno in modo differente e anche i risultati sono differenti.

 

Il Blog 

Il Blog è la sezione del tuo sito riservata ai contenuti ottimizzati SEO che servono ad avvicinare i tuoi potenziali clienti ai tuoi prodotti o servizi. Questo ti darà visibilità organica quando le persone a target per la tua azienda faranno delle ricerche sui motori di ricerca. Puoi farlo tu stesso o il tuo team dopo un'approfondita formazione, oppure farlo fare a un professionista.

I contenuti ottimizzati ti faranno arrivare primo sui motori di ricerca e quando qualcuno cercherà di risolvere un problema ti troverà lì, pronto a risolverlo.

In due parole ottieni visibilità organica.

Pro e contro:

  • Pro: non devi pagare per ottenere i primi posti di Google
  • Pro: una volta posizionato il contenuto resta sempre, indipendentemente dal tuo budget marketing
  • Pro: aumenti la brand reputation
  • Contro: il contenuto organico impiega tempo per posizionarsi

 Se vuoi cominciare a scrivere contenuti per il blog ottimizzati SEO, leggi cos'è cambiato da pochi mesi.

L’ADV 

L’ADV consiste nell’acquisto di traffico per ottenere maggiore visibilità. Si può fare su Google con campagne Adwords, e anche sui Social (Facebook, Linkedin). È necessario prima di tutto analizzare su quali canali è più opportuno investire e poi destinare un budget dedicato.

In questo modo ti posizioni primo sui motori di ricerca da subito se fai una campagna su Adwords, mentre se fai una campagna Social ottieni da subito moltissime visualizzazioni.

In due parole ottieni visibilità a pagamento.

Pro e contro:

  • Pro: ottieni visibilità subito
  • Pro: hai subito risultati dalle campagne
  • Contro: la visibilità termina quando si spengono le campagne

 

Ti consiglio il Blog per: 

  • Avere risultati duraturi nel tempo
  • Aumentare la credibilità del brand e mantenerla a lungo
  • Affermarti come esperto del tuo settore

 

Ti consiglio l’ADV per:

  • Avere risultati immediati

 

Cosa dire sulle conversioni?

Solitamente, il traffico organico atterra su pagine del blog e quello a pagamento su Landing Page.

Quindi le conversioni sono in percentuale maggiori per il traffico a pagamento, perché i visitatori compilano una form immediatamente sulla prima pagina che visualizzano, senza fare nessun click aggiuntivo.

 

In definitiva, cosa scegliere tra ADV e Blog?

Entrambi. O meglio, entrambi inseriti in una strategia di inbound marketing. 

Perché con una strategia inbound non solo attiri il traffico, ma riesci anche a sfruttare l’aumento di traffico al sito, convertendo i visitatori in contatti e facendo in modo che questi si trasformino, poi, in clienti.

Quindi, alla domanda meglio Blog o ADV? Ti rispondo che è meglio l’Inbound marketing perché con un unico metodo di marketing ottieni: risultati subito, ti posizioni con contenuti che durano nel tempo, rafforzi il brand e non solo attrai più persone al tuo sito, ma fai anche in modo che si trasformino in clienti. 

Come fa un unico metodo a farti ottenere tutto questo? In questa guida abbiamo spiegato come funziona.

 clicca-scarica-guida-inbound 

 

Topics: Content Marketing, ADS