<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

06 giugno 2019

Content marketing e Advertising: dove investire il budget?

Roberta Paulon

Content marketing e Advertising: dove investire il budget?

Tutti sanno che Content marketing e Advertising sono importanti per le strategie di marketing online. Sia per le aziende B2B che B2C, il focus del problema è come distribuire le risorse per aumentare la brand awareness e generare vendite. Il punto è: in quale dei due investire il tuo budget marketing?

Oggi le più grandi più aziende stanno investendo molto sia nel Content marketing che nella pubblicità. Si tratta di due approcci diversi, ma sono entrambi preziosi, ecco perché la scelta diventa una questione strategica. Vediamo come affrontarla.

La prima cosa da sapere è: qual è la differenza tra marketing e pubblicità, e capire che fare Content marketing non equivale a fare pubblicità.

Cos'è il Content marketing?

In breve, il Content marketing consiste nella creazione di contenuti pertinenti e di alto valore diretti ai tuoi acquirenti. Si adatta perfettamente all’Inbound Marketing perché il potere del contenuto è dirompente, quando incontra le esigenze del tuo target. Il tuo potenziale cliente si sente accompagnato nella scelta d’acquisto, informato, consapevole sul prodotto e crea un clima psicologico positivo intorno al tuo brand.

I contenuti possono avere molte forme, le principali sono:

  • Mini-video su Instagram
  • Piani editoriali sui social
  • Blog post articolati come questo che stai leggendo

Perché funziona?

Perché si concentra sulle esigenze del buyer persona ed è pensato per lui. Un blog non parla mai del prodotto e parla molto di come si risolvono i problemi, grazie al prodotto. Il valore del contenuto sta tutto qui: fornisci informazioni utili in cambio di fiducia e autorevolezza.

In più, se pianifichi i contenuti con una strategia SEO, ottieni traffico organico (a costo zero) sul tuo blog, aumentando le visite e la lead generation a lungo termine e senza investimenti di denaro.

Ecco perché investire in un blog è una buona idea: ha un impatto enorme, i buyer persona si fidano del tuo brand e del tuo prodotto o servizio. 
HubSpot dice che per il 55% dei marketer la creazione di contenuti blog è strategica.

 

Le principali tipologie di Content marketing e la loro funzione

  • Blog ottimizzato SEO >> aumentare traffico e creare fiducia
  • Social media >> community building
  • Campagne e-mail >> nutrire i lead e rimanere sempre in primo piano con il pubblico
  • Video >> creare coinvolgimento
  • E-book >> stimolare la lead generation

 

Cos'è la pubblicità o Advertising?

Nella sua definizione più semplificata, la pubblicità è un metodo per persuadere il pubblico attraverso messaggi che hanno lo scopo di convincerlo a comprare un prodotto o servizio.

Ancora oggi tutte le grandi aziende investono in pubblicità in canali sia tradizionali sia digitali. Sui canali digitali avrai sentito parlare di PPC (Pay per click), Retargeting o Remarketing e, probabilmente, hai già fatto campagne utilizzando questi canali.

Perché funziona?

Attira l'attenzione, rende noto il tuo marchio o il tuo prodotto al maggior pubblico possibile. Con la proliferazione dei canali televisivi, lo sviluppo di Google e dei social è oggi possibile scegliere il canale migliore per targettizzare il pubblico, aumentando la probabilità che la tua inserzione “incroci lo sguardo” di un pubblico potenzialmente interessato.

I professionisti della pubblicità sono geniali nel creare messaggi concisi, chiari e persuasivi in grado di allineare il marchio, il prodotto e il buyer persona.

Le principali tipologie di annunci digitali

  • Annunci Google ADS formato display
  • Annunci Google ADS su Gmail
  • Banner pubblicitari 
  • Annunci video Google ADS su YouTube
  • Annunci di social media (Facebook/LinkedIn)
  • Annunci testuali Google ADS su rete di ricerca 

Google e Facebook sono canali più utilizzati, che attirano traffico al tuo sito da annunci sulla Serp e dal feed di Facebook.

L’Adv è uno strumento a pagamento molto efficace nell’immediato, velocissimo, perché porta risultati tangibili in modo istantaneo alle tue pagine web. Va specificato che una volta terminato il budget le campagne si spengono e l’effetto “boost” cessa.


Allora, dove investire il budget? Content o Adv?

Su entrambi. Content e Adv digitale possono lavorare insieme davvero bene.

La cosa importante di cui essere consapevoli è che il Content e la pubblicità danno risultati con diverse tempistiche con approcci diversi: con l’Adv raggiungi le persone, con il Content le fai venire da te.

Tutto quello che ti serve è una strategia Inbound all’altezza delle tue sfide. Non sai da dove iniziare? Il primo passo è scaricare questa guida.

Scarica la guida completa sull'Inbound Marketing

Topics: Content Marketing, ADS



Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.