<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

09 dicembre 2015

Scrittura SEO per Avere Risultati con il Web Copywriting

Cecilia Secco

scrittura_seo-1.jpg

Usi già la scrittura SEO? Sai cosa sia il web copywriting? Qualsiasi azienda che voglia essere conosciuta online, si crea un sito web. E chiaramente vuole che questo sito abbia il numero più alto possibile di visitatori, per sfruttarlo al meglio.

Certo, non è così facile raggiungere le persone e convincerle a guardare un sito. Per avere molte visite bisogna essere trovati su Google, cioè fare in modo che chiunque effettui una ricerca trovi il sito aziendale tra le prime posizioni!Ma non si può essere sempre seguiti da un esperto SEO per ogni articolo o testo che si inserisce sul sito, per questo moltissime aziende stanno iniziando a comprare software come HubSpot che permette di arrivare in alto tra le prime posizioni di Google senza avere una laurea in SEO.

Vediamo quali sono i migliori consigli per una scrittura SEO perfetta

 

1. Cerca la keyword adatta

Non sai cosa sia una keyword? Leggi la nostra guida sull’Inbound Marketing in cui abbiamo un capitolo interamente dedicato alla SEO, così diventerai un vero esperto in materia.

La prima cosa che bisogna fare per scrivere in ottica SEO è scegliere una keyword su cui concentrarsi. Devi chiederti “I miei potenziali clienti cosa cercano su Google? Cosa potrebbero scrivere che posso sfruttare per essere trovato?” Esistono dei tool appositi come quello che usiamo noi per la SEO che permettono di sapere esattamente quante persone cercano una parola (o un insieme di parole) ogni mese in Italia.

 

2. Aggiungi la keyword nel modo giusto

Quando si scrive un testo web, purtroppo non basta avere un triplo master in letteratura, bisogna anche rendere il testo “bello” per Google. Certo, quello su cui bisogna focalizzare l’attenzione sono le persone, perché sono loro che devono rimanere entusiasti di quello che leggono, ma ora stiamo parlando di SEO, e ti dirò quello che serve per fare felice anche il nostro caro amico Google. Qui trovi un altro approfondimento sulla SEO dalla A alla Z.

Anche se fino a poco tempo fa la keyword veniva inserita nel testo nella maniera più invasiva possibile, oggi questa è considerata una brutta tecnica, e si cerca di evitare di:

  • Evidenziare la keyword con il grassetto - soprattutto se nel testo non ci sono altre parole in grassetto!
  • Sottolineare la keyword - Google la vede lo stesso, non preoccuparti!
  • Scriverla in maniera ossessiva - fonti attendibili suggeriscono che per un testo di 400 parole non ti conviene inserirla più di 5 volte

 

3. Non esiste un solo testo

Quando scrivi una pagina web, non esiste solo il testo principale. Ci sono molte cose da considerare, e in cui devi inserire la keyword:

  1. Il title page, cioè la scritta da cui prende il nome la scheda del browser
  2. L’URL
  3. Il titolo della pagina (che non per forza corrisponde al title page)
  4. Il testo
  5. L’alt text delle immagini (cioè la loro descrizione)
  6. La meta description

Scrittura_SEO.jpg

Scrittura_SEO_2.jpg

Questi sono solo piccoli consigli, ma per essere sicuro che il tuo sito sia visitato, la scrittura SEO va applicata con metodo. Leggi la nostra guida gratuita per ottimizzare al meglio tutte le tue pagine.

New call-to-action

Topics: SEO



Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.