<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

14 settembre 2015

Esempi di Tecniche SEO per arrivare 1° su Google con il tuo sito

Sara Finotto

consigli_seo_1_google.png

Non serve chissà quale rituale per arrivare primo su Google con il tuo sito web, bastano alcune Tecniche SEO che, se seguite correttamente, ti faranno emergere nella SERP (Search Engine Page Results).

Con il termine SEO mi riferisco a tutte quelle attività che hanno come scopo l’ottimizzazione delle pagine del sito al fine di essere posizionati tra i primi risultati di Google. Essere in vista sul motore di ricerca è molto importante, perché è l’unico mezzo per acquisire traffico organico al sito web, quindi se non avevi ancora dato importante alla SEO, meglio se inizi a studiarla lasciando definitivamente da parte la parte SEM (pay per click)

In questo post non mi addentrerò nel mondo dei tecnicismi, ti farò capire quali sono le tecniche  SEO di base su cui c’è da lavorare e ti posso garantire che solo mettendo mano a queste, i risultati inizieranno ad arrivare. Guarda anche questo approfondimento sulla SEO dalla A alla Z per leggere anche gli ultimi aggiornamenti.

Consigli SEO per il tuo sito web: da dove partire?

Ci sono diversi elementi da tenere sotto controllo ma, se il tuo sito è già online, non avrai alcun problema a riconoscerli perché sicuramente li avrai avuti sotto al naso un miliardo di volte ma non li avevi ancora guardati sotto la giusta prospettiva.

Gli elementi di cui sto parlando sono:

  • Title Page
  • Meta Description
  • URL
  • H1
  • Body
  • Alt Text delle immagini

Tempo indietro si pensava fossero le keyword l’unico elemento utile al posizionamento infatti i siti web riempivano la stringa delle parole chiave con tutte le chiavi di ricerca possibile che gli saltavano in mente. Ecco, se pensi che la SEO funzioni ancora così ahimè devo darti una brutta notizia  ma presumo tu l’abbia già capito se sei arrivato fin qui nella lettura del post. Scopri come funziona ora.

Andiamo a vedere nel dettaglio quello che dovresti fare per iniziare a posizionarti su Google:

✔ Title Page

Il titolo della pagina web o di un blog post che appare tra i risultati di ricerca di Google. Quando lo scegli fai molta attenzione a quello che scrivi, deve essere inerente con quello che cerca il tuo potenziale cliente e soprattutto cerca di tenerlo entro i 55 caratteri altrimenti Google lo taglia e aggiunge i puntini, come nell’immagine qui sotto.

ottimizzazione_title_page

✔ Meta Description

 

La Meta Description  che appare subito sotto al title page nella pagina dei risultati di Google serve a fornire un breve riassunto della pagina agli utenti.  Il testo non deve però superare i 115 caratteri (spazi inclusi) quindi cerca di essere accattivante utilizzando parole ben mirate.

ottimizzazione_meta_description

✔ URL della Pagina

Molti CMS ti offrono la possibilità di personalizzare gli URL delle pagine o dei post appena creati. Questo fattore è molto importante perché in questo modo puoi andare ad inserire anche qui una keyword.

ottimizzazione_url

✔ Contenuti: Body – H1

La tua pagina sarà sicuramente composta da un testo e questo testo dovrà avere la seguente formattazione: il titolo dovrà essere un H1 e nel paragrafo di testo dovrai ripetere la tua parola chiave. Non dovrai ripetere all’infinito la parola chiave, se sto parlando di frutta di stagione e nel mio testo parlo di mele, pere e banane Google è intelligente e capisce che c’è attinenza.

esempio_pagina_ottimizzata

✔ Alt Text delle immagini

Anche le immagini inserite all’interno della pagina devono essere ottimizzate e per farlo bisogna inserire all’interno del campo “Alt Image” il nome corretto dell’immagine possibilmente accompagnato da una keyword. Ad esempio per questo post le mie immagini si chiameranno “esempio_pagina_ottimizzata_seo”.

Questi sono alcuni degli elementi che ti permettono di ottimizzare al meglio la tua pagina web ma se vuoi costruire un sito che abbia successo abbiamo raccolto altre 24 caratteristiche che dovrebbe avere il tuo sito web per avere successo online nel nuovo ebook gratuito. Clicca qui sotto per scaricarlo!

New Call-to-action

Topics: Realizzazione Siti Web, SEO



Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.