<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Blog Inbound Marketing Italia

Marketing Strategico: qual è il tuo punteggio?

Autore: Sara Finotto

16/03/18 9.41

Marketing Strategico: qual è il tuo punteggio?

Nessun rimprovero se non arrivi al 60, i saputelli e le maestrine non ci piacciono, vogliamo aiutarti a capire quali sono gli elementi fondamentali per arrivare ad avere un piano di marketing strategico online che converta. Niente pagella quindi, le soluzioni le trovi svelate proprio qui sotto, ti basterà applicare ogni singolo step per raggiungere il massimo dei voti.

Marketing strategico online: ecco come ottenere il massimo dei voti.

[+20 punti] se hai creato un buyer persona
Il “Buyer Persona” è una rappresentazione generalizzata del tuo cliente/target. Perché è importante definire questa figura prima di avviare l’intera strategia? Perché il tipo di contenuti, il tono di voce e le offerte si baseranno proprio in relazione al tuo pubblico. Clicca qui per sapere come costruire il tuo buyer persona. 


[+20 punti]
se hai un buon piano editoriale
Piano editoriale e qualità dei contenuti fanno la differenza, basti pensare che l’oggetto di una mail può decretare il successo di una campagna di email marketing. Un buon piano editoriale va pensato all’inizio del progetto e modulato nel tempo e deve essere affidato ad una persona competente. Sì, tutti sappiamo scrivere ma non è sufficiente, i copywriter ti aiutano a fare la differenza, trasformano un testo povero e privo di significato in un testo accattivante tanto da invogliare l’utente all’acquisto di un prodotto. Niente improvvisazioni quindi, ad ognuno il proprio mestiere. Qui un articolo di approfondimento sull’argomento.




[+20 punti]
se hai una o più Landing Page
Le landing page (pagine di atterraggio) ti permettono di convertire le visite anonime in contatti qualificati. Cosa troviamo di solito all’interno di una pagina di atterraggio? La struttura più semplice è la classica pagina di richiesta contatto con apposito form. Chi è più attento invece e ha capito le potenzialità delle landing page le utilizza per promuovere: Guide/ebook, Video Tutorial, Webinar, Report e Analisi o Contenuti Esclusivi. Guarda qui qualche esempio di landing page

Consigli per creare delle landing page che convertono:

  • Utilizza testo e immagini (se promuovi una guida metti il mockup della copertina)
  • Non richiedere troppi dati (più il contenuto è di valore più dati puoi richiedere)

 

[+20 punti] se hai una Thank You Page 
Utilizza una pagina di ringraziamento da mostrare non appena l’utente compila il form. La Thank You Page è utile per inserire un contenuto “a cascata”, ad esempio se ha scaricato una guida sul risparmio energetico potrebbe essere interessato alle agevolazioni previste per interventi di efficientamento. Inoltre se decidi di mettere in sponsorizzazione il tuo contenuto puoi inserire il tracking di conversione direttamente nel codice html della pagina e saprai con certezza quante sono state le conversioni della campagna.


[+20 punti]
se non consideri l’Advertising “il demonio”

Brividi, ecco cosa vedo nei clienti quando sentono il termine “advertising”. Le campagne a pagamento su Facebook o Google Adwords non sono il male, è chiaro che devono essere gestite, bene. Innanzitutto le campagne dovrebbero essere collegate ad una landing page e devono essere ottimizzate se si vogliono ottenere conversioni. Ricorda che più conversioni ottieni e maggiore sarà il ROI. Noi non demonizziamo le campagne anche perché nei nuovi progetti servono a dare un forte boost iniziale accelerando i risultati. Chiaro che il miglior abbinamento rimane strategia inbound di lunga durata + campagna adv iniziale per spingere il progetto.
Qui un piccolo consiglio per aumentare i contatti con Facebook ADS.


🎓 Sei arrivato fino a qui? Complimenti, hai raggiunto il💯


[Bonus +10] se scarichi la guida sull’Inbound Marketing per trovare Clienti Online
Se vuoi una strategia di marketing online strategico e operativo completa, in grado di attirare visite e generare contatti, non perdere altro tempo, scarica la guida. Hai già scaricato la guida inbound e vuoi iniziare ad ottenere risultati? Parla con un nostro inbound specialist.

clicca-scarica-guida-inbound


Lascia un tuo commento all'articolo:

Topics: Inbound Marketing