<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Blog Inbound Marketing Italia

Cos'è una Landing Page? Perché Creare Landing Page?

Autore: Cecilia Secco

29/01/15 15.15

Perché Creare Landing Page

Se c'è una cosa da fare per aumentare notevolmente il ROI quando investi nel marketing, è sicuramente creare delle landing page.

Che cos'è una landing page?

Una landing page (letteralmente "pagina di atterraggio") è una pagina web che consente di richiedere le informazioni di un visitatore, attraverso un form, in modo da poterlo convertire in lead.

Come puoi vedere qui sotto, nel metodo dell'inbound marketing le landing page si utilizzano nella seconda fase, ovvero dove i semplici visitatori ci danno le loro informazioni così che noi, poi, potremo profilarli.

buyer's journey landing page

Una buona landing page è mirata a un particolare flusso di traffico (come una campagna email) ed essendo tale, riesce a convertire in leads una percentuale di visitatori più elevata di quanto non potresti fare in altri modi. Abbiamo scritto un articolo riguardo la lead generation, ovvero il processo con il quale si ottengono contatti.

Perché le landing page sono così importanti?

Perché dirigere il traffico che arriva da pubblicità, e-mail, o social media alla HomePage  è un’occasione persa!  Se invece devii il flusso di traffico verso una landing page, puoi aumentare la probabilità di conversione!

Ti faccio un esempio: immagina di avere un annuncio di Google AdWords per una delle tue migliori keyword "ho i prodotti più belli del mondo". Se un utente ci cliccasse e finisse in HomePage, cosa dovrebbe fare? Molto probabilmente uscirebbe dalla pagina ASAP!

Se invece cliccando sull'inserzione fosse stato indirizzato ad una landing page che gli dimostra che i tuoi prodotti sono effettivamente i migliori del mondo, e che può scaricare una guida gratuita sui prezzi dei tuoi prodotti, sicuramente saprà cosa deve fare e sarà più propenso a compilare il form e, quindi, a convertirsi.

landing page guida

Ora hai capito perchè creare landing page è così fondamentale? Adesso devi solo costruirne una, ma non ti preoccupare: di seguito trovi 5 step da seguire per fare una landing page ad alta conversione.

Cosa rende una landing page più efficace?

1. Limita la navigazione

Hai fatto tanta fatica per portare il tuo traffico mirato ad una landing page specifica dove dovrebbero fare quello che vuoi: immagino che tu non voglia che proprio adesso se ne vadano in giro per il sito!

In questa fase non devi distrarre le persone! Limita il numero di uscite dalla landing page in modo che i visitatori si concentrino sulla compilazione del modulo. Una cosa fondamentale per farlo è nascondere la barra ed i comandi di navigazione del sito web solo sulla landing page.

 

2. Fornisci valore

Ovviamente un visitatore non compilerà mai un form così dal nulla, devi proporgli un'offerta che valga la sua submission. Nelle nostre landing page, in cambio dei dati dei nostri visitatori, offriamo sempre dei contenuti di qualità come:

  • Guide gratuite, degli "opuscoli" in formato ebook, che guidano, informano e istruiscono chi le scarica o le legge. Guarda, per esempio, la guida sull'inbound marketing.
  • Video, file multimediali che puntano sempre all'istruire e guidare, come i tutorial. Guarda, per esempio, il tutorial sulle landing page.
  • Consulenze, come l'analisi del sito, in modo da restituire una panoramica del suo sito e rendere l'utente consapevole dei punti a favore e a sfavore, e con alcuni consigli per potersi migliorare. Guarda, per esempio, la richiesta di analisi del sito web

Come vedi, nelle offerte delle landing page, ci sono delle costanti per invogliare di più i visitatori a compilare il form:

  1. Deve essere un contenuto educativo.
  2. Deve essere un contenuto utile.
  3. Deve essere un contenuto di qualità.

L'utente dovrà solo fare la submission, e da li verrà reindirizzato ad una thank you page dove potrà scaricare il contenuto promesso.

3. Abilita la condivisione

share buttons

Per arrivare ad un pubblico ancora più ampio di quello che ti eri prefissato: aggiungi la possibilità di condividere il link alla landing page per incoraggiare i visitatori del sito web a condividere i tuoi contenuti con il loro pubblico.

4. Sii sintetico 

Troppe parole soffocano. Soprattutto le conversioni! Più lunghe e articolate sono la landing page ed i form, più attrito aggiungi al processo di conversione della lead. Mantieni la form breve e semplice, e aumenterà il tasso di conversione!

Leggi la checklist del blogpost perfetto che potrai applicare anche alla tua landing page, e anche come scrivere un testo persuasivo così da ottimizzare gli spazi

5. Testa, analizza, testa di nuovo

Non c'è una ricetta magica per creare landing page da applicare a tutti i siti: devi vedere quale landing page si adatta di più al tuo. Scegli uno strumento di creazione per landing page che consenta di relizzare e testare più landing page, e vedere cosa funziona meglio tramite gli insight

Poi, una volta analizzato i dati, ti basterà limare e correggere dove serve: solo così puoi trovare la ricetta giusta per il tuo business!

dati-satistiche-analytics

 

Grazie a queste tecniche e al software HubSpot, le nostre Landing Page convertono fino al 25% delle persone che le visitano. HubSpot è il miglior software per creare pagine web, ma anche per la marketing automation e per curare tutta la tua strategia di inbound marketing.

Se vuoi vedere Hubspot in azione, guarda il tutorial su come creare landing page perfette!

Se vuoi scoprire tutti i tool di HubSpot, e toccare con mano come questo software può gestire la tua strategia di inbound marketing, e aiutarti nell'automatizzare i processi con un'avanzata marketing automation, richiedi una demo gratuita cliccando qui sotto!

demo_hubspot

Topics: Lead Generation, Inbound Marketing, Web Design, Landing Page