bg_blog

10 gennaio 2018

 Come organizzare una fiera automatizzando la Lead Generation

Cecilia Secco

 Come organizzare una fiera automatizzando la Lead Generation 

Hai mai pensato che la fiera può essere un buon momento per automatizzare la raccolta di contatti?

In azienda tutto il tuo team di marketing sta già preparando la prossima fiera aziendale? Vorresti avere il maggior risultato in termini di lead generation con il minimo sforzo umano?

Il problema della maggior parte delle aziende in fiera è che sprecano moltissimo del loro tempo a organizzare i dati raccolti una volta finito l’evento.

Anche al tuo team capita di dover copiare a mano uno a uno i dati delle persone che hanno lasciato il contatto su un foglio cartaceo in fiera?

Anche nella tua azienda c’è una persona che deve sprecare gran parte del suo tempo finita la fiera, per riordinare tutti i dati raccolti?

Anche i nostri clienti avevano questo problema per organizzare una fiera. Adesso hanno automatizzato la lead generation, le fiere sono più produttive e portano via meno lavoro post-evento.

1. Automatizzare la Lead Generation prima della fiera

Anche nella tua azienda prima della fiera si pensa ad inserire un’immagine nella HomePage del sito per mostrare a tutti che siete in fiera anche voi?

SBAGLIATO

Purtroppo, a meno che tu non sia una multinazionale con un brand super conosciuto, a poche persone viene in mente di venire sulla tua HomePage senza alcun motivo. Quindi sarebbero poche le persone che visitano la tua homepage, e ancora meno quelle che decidono di venire in fiera “perché ci siete voi”.

Inserire una sola immagine nella HomePage non basterebbe.

COSA FACCIAMO NOI

È probabile invece che tu abbia un database aziendale di possibili clienti che hanno bisogno dei tuoi prodotti. Invia una DEM a questo database per invitare tutti i tuoi contatti in fiera a trovarti e scoprire le novità del settore prima di prendere una decisione di acquisto. O ancora meglio invitali a fissare un appuntamento per approfittare della fiera e parlare con uno dei tuoi colleghi esperti del settore.

Così riscuoterai sicuramente più successo!

(consiglio: se hai la possibilità di avere dei biglietti gratuiti per la fiera, invita i tuoi contatti a richiedere l'ingresso tramite la compilazione di una pagina apposita, utilizzando la regola della reciprocità)

Approfondisci qui il metodo dalla A alla Z per generare contatti qualificati.

2. Automatizzare la Lead Generation durante la fiera

Anche tu hai dei fogli di carta da far compilare a chi visita il tuo stand?

SBAGLIATO

Puoi fare tutto direttamente online, creando una Landing Page con tutte le domande di cui hai bisogno durante la fiera. I contatti compileranno la pagina come avrebbero compilato il foglio, ma con un sistema come HubSpot tutte le risposte saranno già all’interno del database ancora prima di tornare in ufficio.

Ecco un esempio:

esempi fiere.png

 3. Automatizzare la Lead Generation dopo la fiera

Anche tu perdi un’intera settimana a copiare a mano tutti i dati dei contatti raccolti dopo la fiera?

SBAGLIATO

Dopo la fiera, se hai già tutti i contatti inseriti nel Database, prepara un’email che parta in automatico a tutte le lead generate in fiera. Ringraziale per la visita e proponi già loro un’azione da inbound marketing, per dividere da subito i contatti caldi (che finiranno quindi in un workflow che li porterà fino alla fase di decisione di acquisto) da quelli più freddi.

Come proseguire dopo una fiera?
Ecco i nostri consigli per una corretta strategia riassunti nella guida gratuita dell’inbound marketing.

scarica la guida inbound

Topics: Lead Generation, Sales



Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.