<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

19 giugno 2017

Sito Web Aziendale: quando è ora di un redesign

Cecilia Secco

Sito Web Aziendale: quando è ora di un redesign

Hai già investito una somma notevole per il sito web aziendale, ma sono comunque passati alcuni anni da quando è stato creato? Ogni sito ha bisogno di essere rinfrescato per adattarsi alle diverse esigenze degli utenti, che cambiano anno dopo anno come la tecnologia!

Per determinare se è giunta l’ora di aggiornarlo, considera questi 4 parametri.

PRIMO: basso traffico di ricerca

Quanti visitatori hai al mese? Se il tuo sito non viene visualizzato molte volte, controlla i vari indicatori e prendi in considerazione un aggiornamento o addirittura di un cambiamento radicale utilizzando le keywords più ricercate in modo da raggiungere una posizione sempre più alta sui motori di ricerca. Non sai cosa significa? Leggi questo articolo e guarda come facciamo noi a posizionare un sito in modo che arrivi primo su Google e aumenti le visite.

Se il tuo sito ha poche visite, ripensare alla struttura con cui è stato realizzato è quello che ci vuole perché inizi davvero a portarti nuovi contatti per i tuoi commerciali e nuovi clienti. Guarda ad esempio come abbiamo fatto a creare una nuova sezione di un sito a un nostro cliente che gli porta più di 70.000 visite al mese.

 

SECONDO: alta percentuale di rimbalzo

La percentuale di rimbalzo è il numero di visitatori che, una volta entrati nel sito, non ci stanno per molto.

Se la tua percentuale di rimbalzo è oltre il 55%, dovresti iniziare a pensare al motivo per cui la maggior parte dei visitatori se ne vanno: hanno difficoltà nel trovare le informazioni di cui necessitano? Oppure il contenuto è irrilevante per la soluzione dei loro problemi?

Se i visitatori non navigano per molto tempo, il tuo sito non sta facendo il suo lavoro, e stai sprecando moltissime opportunità di trovare nuovi clienti online.

Richiedi qui l’analisi del tuo sito web per capire come potresti migliorarlo e sfruttarlo per aumentare il fatturato.

 

 

TERZO: alta percentuale di rimbalzo sui dispositivi mobili

La maggior parte degli utenti utilizza lo smartphone per navigare sul web, ma se il tuo sito non è visibile per questo tipo di dispositivo stai perdendo la maggior parte del pubblico.

Ormai, quando un sito viene creato, viene progettata anche la versione mobile, quindi se il tuo sito è stato disegnato prima dell’inizio dell’uso di internet nei cellulari, è meglio che venga riprogettato in modo che la pagina web sia accessibile a tutti.

Scopri qui i modi migliori per capire come va ridisegnato il sito a seconda della tipologia della tua azienda.

 

QUARTO: basse percentuali di conversione

L’obiettivo di una pagina web è aiutare il tuo business a vendere di più. Se le tue pagine vengono visitate ma i navigatori non si convertono e non diventano contatti del tuo database aziendale, vuol dire che hai un problema. La bassa percentuale di conversione fa capire che il tuo sito non sta facendo il lavoro giusto.

 

Un nuovo progetto potrebbe essere utile per rinnovare il look del tuo sito, renderlo più accattivante ma soprattutto far trovare tutte le informazioni in maniera semplice ed efficace e fare in modo che le persone, seguendo un percorso prestabilito, diventino prima contatti e poi clienti della tua azienda, permettendoti di aumentare il fatturato.

Cosa potresti cambiare al tuo sito per riuscirci anche tu? Richiedi l’analisi gratuita del tuo sito a un esperto inbound e scoprilo subito!

 Vuoi scoprire se manca qualcosa al Tuo Sito? Richiedi l'analisi

 

Topics: Realizzazione Siti Web



Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.