<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

20 luglio 2021

Lead generation: i risultati dei nostri clienti

Cecilia Secco

Lead generation: i risultati dei nostri clienti

Un anno fantastico per la Lead generation. E senza iniziare a parlare a vanvera, vi mostro i dati che lo dimostrano.

Partiamo dal nostro sito

Lead generation i risultati dei nostri clienti nel 2016 1.png

Secondo i dati, nel 2016 abbiamo avuto più di 100.000 visite al sito e quasi 1.000 contatti, con un aumento del 182% delle visite e del 140% sulla conversione delle leads rispetto all’anno precedente.

Sono molti? È un bel risultato? Beh, per saperlo bisognerebbe sapere lo storico del sito. E quindi eccolo qui:

Lead generation i risultati dei nostri clienti nel 2016 2.png

Dal 2014 in cui abbiamo messo online il sito, il traffico e il numero di leads è sempre aumentato (gli unici cali che ci sono stati, sono dovuti alle vacanze di natale in dicembre e le vacanze estive in agosto). E per noi questo è un grandissimo traguardo. E questo dal 2014 al 2016: in soli due anni.

La Situazione nel 2021

VISITE

 

CONTATTI

 

Nel 2020 le visite sono schizzate sopra la soglia del 20.000, e i contatti hanno sfiorato i 150 al mese! Per un'azienda come la nostra che opera in campo B2B, per la quale quindi il target è molto preciso (imprenditori e marketing manager di medie e grandi aziende) è un'ottimo risultato. Soprattutto visto anche il periodo storico poco felice che stiamo vivendo.

Qual è la strategia adottata per avere questo tipo di risultati?

Molto semplice, ma molto precisa. 

Prima di tutto un buon blog che attiri il traffico: ogni articolo deve essere pensato a partire da una keyword di ricerca degli utenti (il target, i potenziali clienti), deve essere scritto e ottimizzato in ottica SEO per arrivare nelle prime posizioni di Google. Questa è la regola numero uno per aumentare il traffico al sito. Approfondisci qui nell'articolo in cui si parla di blog aziendale >

Poi un ottimo sistema di conversione: in ogni pagina del sito e in ogni articolo del blog deve essere sempre presente (almeno) una Call To Action, per dirigere il traffico verso le Landing Page con form da compilare per trasformare gli utenti del sito in contatti del database. Cosa ti serve per questo step?

  • Contenuti interessanti per il tuo target (guide, configuratori, video, webinar, slide, ecc)
  • Form da compilare per ottenerli
  • Landing Page per promuoverli
  • Thank You page per farli scaricare
  • Email per proporli al tuo database
  • Call To Action per proporli a chi visita il tuo sito
  • Eventuali popup nel blog che propongano la guida

Qui sotto trovi uno schema di come dovrebbero essere collegati tutti questi elementi:

Approfondisci nella guida come fare lead generation con il nostro metodo: l'inbound marketing >

 

 

 

Uno dei nostri clienti

Vediamo se questa strategia sta funzionando anche per i nostri clienti. Prendiamo in esame un nostro cliente il cui sito è andato online a Novembre 2015 con 0 visite, con un dominio nuovo. Questi sono stati i risultati: 185.000 visite e più di 3.000 contatti puramente inbound.

Lead generation i risultati dei nostri clienti nel 2016 3.png

Non sai come si crea una strategia di Inbound Marketing? Leggi questo articolo del più grande formatore italiano di questa metodologia per saperlo: Come Acquisire Clienti Online con l'Inbound.

Vediamo in che modo è aumentato il traffico: mentre all’inizio le visite provenivano da campagne PPC (viola) e da social (azzurro), aumentando il numero di post sul blog sono iniziate ad arrivare le prime visite da ricerca organica (verde), che oggi sono la maggior parte. Ad esempio, a novembre su 40.000 visite, 23.000 sono arrivate solo da organico, cioè il 57%!!

Lead generation i risultati dei nostri clienti nel 2016 4.png

Come vedi, i numeri sono sempre in aumento. Se ad Aprile abbiamo esultato per aver superato le 5.000 visite senza campagne a pagamento, a Luglio abbiamo festeggiato per aver oltrepassato le 10.000 e a Novembre abbiamo aperto lo spumante e mangiato i pasticcini perché sopra le 40.000 visite non si può fare altro che gioire insieme ai clienti!

Abbiamo raggiunto i nostri obiettivi anche per quanto riguarda il numero di leads convertite sul sito (un dato da non sottovalutare se vuoi fare lead generation).

Lead generation i risultati dei nostri clienti nel 2016 5.png

Il numero di form compilate, infatti, aumenta di mese in mese. E anche se dal grafico non lo puoi vedere, questi contatti hanno tre caratteristiche particolari:

  1. Sono tutti contatti interessati al prodotto che vende questa azienda. Quindi non abbiamo costruito un database qualsiasi, ma con contatti che hanno davvero il desiderio di comprare e si stanno informando per farlo.
  2. Sono seguiti passo dopo passo nel loro processo di decisione che precede l’acquisto. Abbiamo creato infatti un bellissimo percorso di lead nurturing con email, workflow, trigger, liste, guide in cascata e offerte che portano le persone piano piano ad avvicinarsi al momento dell’acquisto scegliendo e preferendo questa azienda alle sue concorrenti.
  3. Sono leads molto profilate. Questa è uno dei vantaggi principali dell’inbound marketing, che consente di avere a disposizione molte informazioni utili al commerciale che deve pensare alla vendita. 

 

Un altro esempio

Guardiamo anche questo cliente, in cui abbiamo analizzato i risultati solo del blog, escludendo il sito web.

Il blog è stato creato da zero nel 2016, e ha generato quasi 40.000 visite al mese nei mesi migliori (il prodotto venduto è stagionale per cui non si ha stabilità nelle visite).

Con la stessa tecnica illustrata prima, anche per quanto riguarda la lead generation abbiamo avuto ottimi risultati. Il metodo dell'inbound marketing funziona in molti settori e genera risultati a lungo termine come puoi vedere dagli schemi che ti ho riportato.

 

E la tua strategia online com’è? Vorresti sapere quanto budget ti serve per un progetto così! Scoprilo subito.

Il nuovo listino prezzi inbound marketing 2021 

 

Questo articolo era stato inizialmente pubblicato il 23 dicembre 2016, e poi aggiornato con nuovi dati e informazioni il 20 luglio 2021.

Topics: Lead Generation



Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.