<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

09 luglio 2020

Come fare SEO con Hubspot: guida ottimizzazione SEO on page

Roberta Paulon

SEO-con-hubspot-guida-ottimizzatazione-seo-on-page
Con una strategia SEO basata sui contenuti, puoi migliorare le prestazioni delle tue pagine nei risultati di ricerca di Google. I motori di ricerca eseguono la scansione di alcuni componenti dei tuoi contenuti per indicizzarli in base all’argomento principale trattato e anche ad argomenti secondari che lo approfondiscono. Seguire una strategia SEO on page basata su best practice ti porterà a un aumento di traffico organico verso il sito.

Come funzionano i motori di ricerca

I motori di ricerca analizzano, indicizzano e posizionano i contenuti online in base al titolo di pagina, l’header principale, la meta description e i testi all'interno della pagina stessa: questi sono i fattori principali, tra molti altri.

La nuova SEO, dopo la rivoluzione dei topic, premia la pertinenza che viene costruita lentamente attraverso la produzione di contenuti. La pertinenza viene calcolata sulla base dei link delle pagine che vengono collegate a una pagina principale, come in un cluster.

Cluster Seo con Hubspot guida all'ottimizzazione on page

All'interno di HubSpot, ci sono nuovi strumenti SEO che puoi utilizzare per ottimizzare i tuoi contenuti per i motori di ricerca. Tutti questi strumenti analizzano il markup HTML della tua pagina per identificare di cosa si tratta in base al titolo, alle intestazioni, ai collegamenti, alle immagini e alle frasi delle keyword nel testo.   

Tool Reccomendations

All'interno del tuo strumento SEO (il percorso è: Marketing> Pianificazione e strategia> SEO), lo strumento Reccomendetions può scansionare l’intero dominio. Puoi visualizzare un elenco completo di consigli SEO per tutto il contenuto del tuo sito web all'interno del tool SEO. Lo strumento può analizzare tutto il contenuto ospitato su HubSpot. 

Nel tuo account HubSpot, seleziona Marketing> Planning and Strategy> SEO, poi fai clic sulla scheda Reccomendations. Fai clic sul dominio per visualizzare i suoi consigli. Per vedere quali pagine devono essere ottimizzate, fai clic su View Reccomendations. Quindi apporta le modifiche alle tue pagine secondo necessità: per correggere una pagina o un post blog, fai clic su Edit. Tool Seo con hubspot, guida all'ottimizzazione on page

Ottimizza il pannello nell'editor dei contenuti

All'interno dell'editor dei contenuti, il pannello “Optimize” ti fornisce i consigli SEO per una pagina specifica o un post di blog ospitati in HubSpot. Puoi ottimizzare tutti i contenuti in qualsiasi momento, anche mentre li crei e prima di pubblicarli, in questo modo: 

  1. Nel tuo account HubSpot, vai alle tue Landing page, pagine Web o Blog.
  2. Passa il mouse sopra la pagina o il post del blog, quindi fai clic su Edit.
  3. Nel menu della barra laterale di sinistra, fai clic sull'icona di ottimizzazione. 
Vedrai gruppi di suggerimenti SEO correlati nel riquadro della barra laterale di sinistra.

Tutti gli oggetti che richiedono un'azione avranno un cerchio rosso con il numero di elementi che devono essere indirizzati. Invece, le raccomandazioni SEO con un segno di spunta verde sono state completate. Le raccomandazioni SEO con un segno di spunta grigio devono, infine, essere completate. 

 SEO con Hubspot: guida ottimizzazione SEO on page

Funzione “Optimize” nei dettagli della pagina o dei post blog

 Nella scheda Optimize, troverai consigli per migliorare le prestazioni dei tuoi contenuti nei risultati dei motori di ricerca. Inoltre, abilitando l'integrazione di Google Search Console, puoi visualizzare i dati di Google sul rendimento della tua pagina per query di ricerca specifiche in Google. Nella pagina o nei Deteils del post blog, fai clic sulla scheda Optimize. Nel menu della barra laterale di sinistra, seleziona le metriche SEO per analizzare:

  • Query di ricerca: vedi quali query di ricerca stanno restituendo i tuoi contenuti nei risultati di ricerca di Google. 
  • SEO on page: consulta i consigli SEO per i tuoi contenuti. 
  • Link in entrata: controlla se ci sono collegamenti a questa pagina da altri siti web. 
  • Link interni: controlla se ci sono link a questa pagina da altre parti del tuo sito web. I collegamenti interni sono importanti mostrano ai motori di ricerca come sono organizzati i tuoi contenuti attorno ai tuoi argomenti principali. 

Consigli per ottimizzare il blog aziendale

 

Creare contenuti basati su topic

I motori di ricerca riesaminano e organizzano tutti i contenuti online in argomenti topic principali e argomenti secondari.   

Consigli per il Title

Il titolo è composto da 70 caratteri o meno: un titolo con meno di 70 caratteri ha meno probabilità di essere troncato nei risultati di ricerca.Il titolo e il nome di dominio sono unici: la ripetizione del nome di dominio nel Title rende questi contenuti meno affidabili per i motori di ricerca e i visitatori. Tag H1Se non è presente un tag H1, ai motori di ricerca mancheranno informazioni sul tema principale della tua pagina. Avere molti tag H1 è fonte di confusione per i motori di ricerca, quindi considera di usare il tag H1 una sola volta e poi i tag H2 o H3 per i sottotitoli. 

 

Indirizza le pagine con contenuti duplicati

Le pagine che hanno almeno l'85% dei contenuti copiati sono trattate come contenuti duplicati.

Le pagine duplicate competono per gli stessi termini di ricerca, ma le pagine non sono abbastanza uniche per consentire ai motori di ricerca di contarle separatamente. In alcuni casi, contenuti duplicati possono comportare una penalità da parte dei motori di ricerca, rendendo entrambi i contenuti meno visibili.

Lo strumento Reccomendations SEO controllerà se ci sono:

  1. Pagine con title tag duplicati
  2. Pagine con meta description duplicata

Questi contenuti vanno sistemati personalizzando il contenuto in modo tale che entrambe le pagine siano riconosciute come originali.

Se entrambe le pagine riguardano esattamente lo stesso argomento, è meglio per la tua strategia SEO combinare le due pagine o selezionare un URL di pagina come URL canonico.  Quindi reindirizza la pagina aggiuntiva a questo URL e annulla la pubblicazione del contenuto duplicato. L'impostazione di un URL canonico indica ai motori di ricerca quale delle pagine deve essere indicizzata per i risultati della ricerca.

Ottimizza la lunghezza dei contenuti del blog

La lunghezza effettiva dei contenuti dipende da cosa stai scrivendo: è un contenuto informativo o una pagina di prodotto?Una pagina informativa, come quella di un blog post, dovrebbe avere almeno 300 parole: le pagine che si classificano bene nei risultati di ricerca forniscono una risposta approfondita alle domande dei visitatori.

Hubspot è davvero uno strumento indispensabile per ottimizzare al meglio i contenuti, ma non solo: Hubspot è l'arma vincente per costruire un sito con contenuti incentrati sul cliente e creare una strategia Inbound. Scoprilo in questa guida gratuita per avere un assaggio di tutte le potenzialità.

New call-to-action

Topics: SEO



Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.