<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

04 giugno 2020

Reputazione Online Aziende, come Crearla e Aumentarla

Roberta Paulon

Reputazione Online, come Crearla e Aumentarla

“Voglio creare/aumentare la mia Reputazione Online, avere una forte identità digitale per sfruttare il business sul digitale e avere orizzonti più ampi per vendere il mio prodotto/servizio”. Ho citato questa frase perché è una richiesta frequente da parte dei nostri clienti che hanno percepito "la necessità della presenza online". La reputazione è un tema che interessa tutti perché da sempre influenza le scelte d’acquisto, ora la sfida è trasferirla su internet.

La richiesta di aumentare la Brand Reputation (che in alcune situazioni coincide con la Personal Reputation) racchiude grandi interrogativi, cioè: come si fa a crearsi unaa Web Reputation e come si alimenta? Cos’è e da cosa dipende la cosiddetta reputazione digitale?

In questo articolo definirò bene i contorni della Digital Reputation spiegando:

  1. Cosa significa Reputazione Online veramente e qual è la definizione
  2. Cos’è la Social Reputation, che spesso viene utilizzata (impropriamente) come sinonimo
  3. Un legame nascosto, inatteso e potente: Reputazione Online e Blog Seo.

Cosa significa Reputazione Online o Web Reputation

Tutti sappiamo cos’è la reputazione personale o professionale; prima della trasformazione digitale per ottenerla era sufficiente lavorare bene e con impegno, conquistandosi dei testimonial. Oggi invece, per le aziende, la sfida vera è come trasferire le competenze a potenziali clienti sconosciuti attraverso il web. Partiamo dalle basi per inquadrare l’argomento e trovare le soluzioni.

Definizione di Reputazione Online

La reputazione sul web è l’insieme di ciò che viene pubblicato in rete (su siti e social network) su di te, sul tuo brand o sul tuo prodotto/servizio. Online, “quello che dicono di te” diventa “quello che pubblicano su di te”. Il concetto di buona reputazione online ispira tutti gli imprenditori che desiderano e ci chiedono di aiutarli “essere più presenti online” e, più nello specifico, di essere riconosciuti come esperti del proprio settore. Il desiderio di curare la propria presenza online deriva dall’influenza che la reputazione online esercita sulle decisioni di acquisto in internet; infatti si calcola che almeno il 94% delle persone si informa online prima di effettuare un acquisto, legge e cerca di investire al meglio i propri soldi. Probabilmente la percentuale arriverà ancora più vicina al 100% nei prossimi mesi.

Se questa introduzione ti fa pensare alle recensioni, è opportuno precisare che sono utilissime ma dobbiamo andare molto oltre. Le recensioni infatti arrivano solo alla fine del percorso d’acquisto, al termine del Buyer’s Journey quando il cliente ha già preso ogni decisione e sta solo confrontando gli ultimi dettagli come prezzo e, appunto, le opinioni degli altri. Prima di questo step del percorso d'acquisto c’è tutto un processo in cui puoi inserirti per costruire la percezione del tuo prodotto o servizio in base alle pagine Web che hai pubblicato.

Potresti pensare di puntare tutto sulle attività pubblicitarie per far conoscere il brand, oppure fare attività di Influencer Marketing, pagando degli esperti/influencer per convincere le persone a sceglierti. Seguendo questa strada avrai due tipi di problemi:

  • La prima soluzione, cioè investire sul Brand facendo pubblicità, risulterà estremamente costosa.
  • La seconda soluzione, cioè rivolgerti a Influencer, sposterà la responsabilità della tua brand reputation: la tua “immagine” non sarà più legata solo a te, ma all’Influencer. E se l’Influencer un giorno facesse un "passo falso" magari facendo pubbliche dichiarazioni che non corrispondono ai valori del tuo business? Potrebbe causare un danno anche alla tua reputazione.

Social Reputation

Spesso il termine social reputation viene utilizzato come sinonimo di web reputation; in realtà l’impronta che lasci sui Social è solo un aspetto parziale. Abbiamo fatto qui un approfondimento dedicato: "Social Reputation: serve ma non basta". Il concetto è questo: aprire una pagina Facebook o un account Instagram è insufficiente. Per avere una marcia in più, occorre conquistare spazio virtuoso sul web.

Reputazione digitale e Blog Seo

Tagliamo corto, la soluzione è questa: per affermare la tua competenza ti serve un blog aziendale. Con il blog aziendale hai tra le mani un vero e proprio organo di informazione sul tuo settore e puoi aiutare i tuoi potenziali clienti a trovare le soluzioni più adatte a loro.

Costruisci la tua autorevolezza, articolo dopo articolo. Inoltre, attraverso le tecniche SEO, cioè ottimizzando gli articoli in modo che vengano letti correttamente anche dall’algoritmo dei motori di ricerca come Google, puoi fare in modo da arrivare tra i primi risultati proprio mentre i tuoi potenziali clienti cercano una soluzione che tu puoi offrire loro.

Grazie al blog aziendale arriverai ad attrarre nuovi potenziali clienti a target, persone interessate all’argomento di cui scrivi. In questo modo sarai tu a formare un’idea sul tuo prodotto o servizio proprio attraverso i tuoi articoli innescando quel rapporto di fiducia che è così strategico per concludere la vendita. Successivamente, sempre attraverso la proposta di contenuti aggiornati, puoi trasformare i visitatori anonimi in contatti e farli "maturare" fino alla decisione d'acquisto: entriamo nel campo dell'inbound marketing.

Con il Blog Aziendale guadagni autorevolezza nel tuo settore e fiducia da parte del potenziale cliente che viene influenzato direttamente dai tuoi contenuti. Iniziare un blog aziendale è senza dubbio l’arma vincente per costruire, aumentare e mantenere la Reputazione online.

Da qui si apre un mondo di contenuti utili. 

Inizia ora a costruire la tua reputazione online con una strategia di contenuti ottimizzati. Qui sotto trovi la guida Seo gratuita per ottimizzarli correttamente.

New call-to-action

Topics: Blog, Brand Awareness



Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.