Blog Inbound Marketing Italia

Quali sono i Social Network Italiani più Famosi? Perché usarli?

Autore: Cecilia Secco

02/02/15 9.06

social-media

Avere una pagina sui social network non è più un optional per le aziende, è una necessità. I social network sono il nuovo canale per la comunicazione e per il marketing. Ma non è sempre facile, anzi bisogna stare attenti a molti dettagli per essere sicuri di non sbagliare.

Prima di iniziare a creare una qualsiasi strategia social, devi capire in quali social network ti conviene essere presente. Ad esempio se sei un'azienda B2B che vende gru, probabilmente preferirai stare su Facebook e Linkedin piuttosto che Snapchat o Twitter. Ma se vendi vestiti di alta moda ti consigliamo di aprire una pagina su Instagram e Pinterest, e di lasciar stare Linkedin perchè non fa proprio al caso tuo. 

Per scoprire quali sono i social network italiani adatti alla tua azienda ti consiglio di leggere Cos’è il buyer personas?È il protagonista dell'Inbound Marketing in cui ti spieghiamo come studiare le preferenze del tuo potenziale cliente.

Ora puoi iniziare a creare i tuoi profili social: inizia con questa road map e poi segui questi consigli per partire con il piede giusto.

Ma ha veramente senso avere profili sui social? Certo, perchè ad esempio su Facebook ci sono 27 milioni di utenti connessi, e come tu saprai, la maggior parte delle pesone accede anche più di una volta al giorno. Anzi, i dati dicono che il tempo di permanenza su Facebook è addirittura il quadruplo di quello su Google. Per questo il nostro consiglio è quello di non sottovalutare i social!

Scarica la guida per guadagnare con Facebook
o l'eBook su LinkedIn per le aziende

Vediamo insieme quali sono i più famosi, che ti consigliamo di sfruttare, e alcuni consigli per non commettere errori.

Quali sono i social network più famosi

Iniziamo con un po’ di numeri. Quanti utenti li usano?

Facebook: 1.3 miliardi

Twitter: 645 milioni

Linkedin: 300 milioni

Google+: 300 milioni

Sono tanti, cosa ne pensi? E non dimentichiamoci di un sito che non viene sempre visto come un social network, ma che lo è invece a tutti gli effetti: YouTube. Non sottovalutare la potenza di YouTube. Gli ultimi studi affermano che se un’immagine vale più di mille parole, un video viene visualizzato 45 volte di più di quanto venga letto un testo.

Vediamo in dettaglio le loro caratteristiche.

facebookiconFacebook

Facebook è il miglior social visuale, infatti vengono premiati (cioè ottengono più visualizzazioni e rimangono “a galla” nelle bacheche) i post con video o immagini. Facebook è il social migliore per esprimere la personalità della tua azienda. Consigli:

  • Scrivi post con meno di 250 caratteri
  • Scrivi alla mattina presto o al pomeriggio tardi, e se puoi non dimenticare l’orario della pausa pranzo
  • Usa le immagini
  • Poni domande per interagire con chi legge i tuoi post
  • Crea contenuti divertenti e personali (non è un social serio e professionale come Linkedin)

Se sei un'agenzia immobiliare, ti consigliamo di leggere anche questi consigli adatti per questo specifico settore. 

facebook cambia funzionalità molte volte all'anno: guarda ache cosa puoi sfruttare di nuovo nel 2016 per trovare clienti alla tua azienda partendo da questo canale.


twitter-iconTwitter

Ciò che caratterizza Twitter è la conversazione. Gli abitanti di Twitter sono per lo più personaggi famosi o politici. Inoltre, mentre su Facebook il contenuto può essere arbitrariamente lungo, su Twitter il massimo numero di caratteri è 140 per ogni Tweet. Consigli:

  • I post devono essere lunghi massimo 115-120 caratteri, in modo che siano più semplici da retwittare
  • Twitta  spesso, scrivi più volte rispetto che su Facebook.
  • Usa gli #hashtag per essere trovato facilmente
  • Usa le immagini
  • Scrivi contenuti corti, semplici e condivisibili. Se molti retwittano il tuo #hashtag, aumenterai la visibilità della tua azienda

Abbiamo creato un percorso sicuro per spiegare alle aziende Come Trovare Nuovi Clienti Online in Twitter, se lo leggi scoprirai come facciamo noi di ArchiMedia non solo ad aumentarei followers, ma anche a cportarli sul nostro sito e convertirl in contatti come insegna l'inbound marketing.

 

linkedinpngLinkedin

Linkedin è il social professionale per eccellenza, viene utilizzato per condividere il proprio curriculum vitae, per trovare lavoro, o per collegarsi con i colleghi. Viene sfruttato soprattutto dalle aziende B2b per creare nuovi collegamenticn i loro potenziali clienti, siano essi responsabili di marketing o imprenditori o di un settore preciso. Consigli:

  • Posta contenuti meno frequentemente che su Facebook
  • Condividi su pagine e gruppi, sfrutta anche Pulse
  • I contenuti che condividi devono essere provocatori e di argomenti riguardanti la tua attività
  • non dimenticarti mai di inserire un link al tuo sito per aumentare il traffico e la possibilità di guadagnare contatti
  • In generale, posta alla mattina presto e alla sera tardi, dopo le 6, al Martedì e al Venerdì
  • Chiedi ai tuoi colleghi e dipendenti di condividere i contenuti

Se sei interessato al momdo di Linkedin devi agire in maniera scaltra. Per questo abbiamo scritto un'intera guida a riguardo, per creare la perfetta company page e sfruttarla al massimo.

 

GooglepluspngGoogle+

Questo social network è diverso dagli altri, perché è controllato da Google. Viene definito “il paese desolato”, perché ha molti abitanti ma pochi passano il loro tempo qui. Come un paese in montagna, pieno di seconde case per le vacanze. Ma non ti conviene sottovalutarlo, d’altra parte Google non abaglia quasi mai. Consigli:

  • Posta contenuti di diversa  natura: immagini, video, testi, etc
  • Utilizza i pulsanti +1
  • Utilizzalo per l’ottimizzazione SEO localizzata: anche se non vedi engagement all’interno del social, potresti vedere una crescita sulla ricerca organica.

Su Google+ è molto importante ottimizzare i contenuti, qui puoi trovare delle ottime informazioni per capire come fare.

 

Perché utilizzare i social network

Gli utenti della rete usano Facebook almeno il quadruplo del tempo che spendono su Google. Questa informazione dovrebbe farti riflettere. Ti stai ancora chiedendo perché creare una pagina? Tu vuoi costruire una pagina Facebook perché i tuoi futuri clienti sono lì!

Pensa a tutti gli obiettivi che puoi raggiungere con una pagina Facebook: puoi ampliare il numero di persone che conosce la tua azienda, diventando più popolare. Puoi attrarre traffico verso il tuo sito postando link che portano direttamente alle pagine web che decidi. Puoi aumentare la tua credibilità e la tua autorità, postando link a contenuti interessanti di cui TU sei l’autore. Puoi creare contatti guidando i tuoi fan su Landing Page all’interno del tuo sito. Puoi trovare nuovi clienti postando offerte. Puoi fidelizzare i clienti con contenuti interessanti.

Se vuoi un ultimo incentivo, sappi che il 74% dei marketer ha notato un aumento del traffico al sito spendendo solo 6 ore alla settimana sui social media.

Vuoi consigli per tecniche di marketing online, per sfruttare al massimo il tuo sito, il tuo blog e i canali social per ottenere contatti e clienti? Leggi la nostra guida gratuita sull’Inbound Marketing cliccando qui sotto. Clicca-qui.jpg

clicca_scarica_guida_inbound

Topics: Inbound Marketing, Social Media



Com’è la Tua Strategia Online? 

Book_mockup__analisi

RICHIEDI L'ANALISI GRATUITA DEL TUO SITO WEB  

Dal nostro blog

Notizie e approfondimenti su inbound marketing, ecommerce, enterprise content management, app, realtà aumentata e cataloghi digitali

Registrati ai nostri aggiornamenti!