<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

29 ottobre 2021

Best Ad Facebook per corsi di formazione

Cecilia Secco

Best-Ad-Facebook

Qual è il modo migliore per creare un ADV Facebook e vendere un corso di formazione? Ogni settore è particolare, ogni corso è a sé, ogni target ha diverse caratteristiche. Ecco perché oggi non vedremo la teoria, ma due esempi concreti di campagne di sponsorizzazione per corsi completamente diversi.

Il primo indirizzato ad un target più ampio (possono partecipare anche privati), il secondo dedicato ad un pubblico B2B con un target molto più preciso: RSPP e responsabili della salute e sicurezza del lavoro.

 

Best Ad Facebook per corsi di formazione: Public Speaking

Vediamo quali sono stati i risultati ottenuti per una campagna di lead generation Facebook con obiettivo iscrizione ad un corso di formazione/meeting online del valore di 27€.

Il valore basso (27€) del corso serviva proprio per attirare persone che non conoscono il brand, per inserirle in un funnel di upselling con corsi sempre più specifici.

L’obiettivo della campagna era quindi essere visibile per un pubblico nuovo e “riempire” l’aula virtuale con moltissimi partecipanti, per allargare “l’imbuto” del Top Of The Funnel e assicurarsi un numero maggiore di persone anche ai corsi successivi con un prezzo maggiore.

Come abbiamo strutturato la campagna? In maniera davvero semplice. Abbiamo portato l’utente all’acquisto diretto del corso: prima su una landing page di iscrizione e successivamente ad una thank you page per completare il pagamento su piattaforma Paypal.

La struttura è questa:

ADV → LANDING PAGE ISCRIZIONE → THANK YOU CON PAGAMENTO PAYPAL

Questa metodologia è risultata vincente anche perché il target era ampio e il costo del corso molto basso. Vedremo nel secondo esempio che non è possibile sempre creare un funnel così semplice.

Per promuovere l’Ad Facebook abbiamo generato due campagne, una con immagini e una con video. 

 

Le Ad Facebook con immagine

La campagna con immagine è più diretta rispetto a quella video: deve contenere tutte le informazioni importanti ad un primo sguardo del possibile cliente.

La creatività utilizzata quindi richiamava il concetto di meeting online per rendere chiaro anche senza leggere che era un corso da fare al computer a distanza. Le persone ormai in tempo di Covid si sono abituate a questo format, quindi avere il corso a distanza e non in presenza in questo caso non è stato un ostacolo.

Abbiamo messo in evidenza il titolo del corso, senza entrare nello specifico con date, costi e orari in modo che la creatività attirasse l’attenzione e che il possibile cliente fosse invogliato a trovare i dettagli cliccando sulla ADV e atterrando nella Landing Page.

Abbiamo creato una sola immagine? Ovviamente no! È sempre meglio creare degli A/B test, quindi abbiamo realizzato 3 immagini e 2 varianti di testo, per mantenere quello che avrebbe generato le performance migliori.

Secondo te, quale tra queste tre immagini ha generato più contatti? 

Immagine1

 

Sebbene la struttura sia la stessa per tutte e tre le varianti, quella che ha generato più contatti è quella con la ragazza vestita di bianco e il computer in primo piano. Guarda i dati qui sotto:

Immagine2

 

Le Ad Facebook con video

Per la campagna video abbiamo utilizzato una strategia completamente diversa e farli registrare direttamente dai due coach che tengono il corso, per farli già conoscere la loro pubblico.

DISCLAIMER: Quando crei un video di questa tipologia, non renderlo uno spot pubblicitario, ma fai in modo che il pubblico si affezioni al docente.

Ecco le varianti utilizzate in campagna: video semplice, sfondo nero, docente in primo piano che guarda dritto in camera. Usane sempre almeno due per fare un A/B test e scoprire cosa piace di più al tuo pubblico.

Immagine3

Ti sarai accorto che la campagna immagini ha portato più contatti, e i motivi sono due: è partita prima rispetto a quella dei video e ha un budget 5 volte superiore.

Il pubblico della Ad Facebook

Per la promozione abbiamo usato un pubblico simile e quindi un LAL (LookALike) che si basa sui contatti già presenti nel database e quelli già iscritti in passato a dei webinar. In questo modo abbiamo raggiunto un pubblico più a target.

L’account pubblicitario che abbiamo utilizzato è attivo dal 2018 e sul sito sono presenti tutti i tracciamenti utili a creare pubblici personalizzati.

 

La Landing Page

Per quanto riguarda la landing page di destinazione, abbiamo aggiunto anche una live chat per rispondere alle domande degli utenti che non sono subito pronti all’acquisto. 

In questo modo abbiamo recuperato diversi indirizzi mail di persone interessate che poi abbiamo contattato personalmente con informazioni aggiuntive.

 

Best Ad Facebook per corsi di formazione: responsabili sicurezza

 

In questo caso parliamo invece di un target molto specifico: le persone che hanno un ruolo specifico all’interno della propria azienda e si occupano si salute e sicurezza sul lavoro per i propri colleghi.

Questo target è già abituato a frequentare corsi e molte volte servono anche per raggiungere i crediti della propria professione.

Ci focalizziamo in questo esempio non molto sulla creatività, ma sulla struttura della AD Facebook per portare iscrizioni al corso. Quello che è stato creato è infatti un processo più complesso rispetto al precedente, e voglio qui mostrarti come anche la strategia che sta alla base di una campagna a pagamento può e deve variare in base all’azienda, al settore, al target e alle caratteristiche specifiche del corso.

 

La strategia

Qui gli obiettivi erano principalmente due:

  1. Trovare iscritti paganti al corso
  2. Fare lead generation di utenti a target per proporre corsi successivi

Poiché i corsi in questo caso avevano un prezzo maggiore (sempre oltre 100€), portando come nel caso precedente le persone direttamente all’acquisto avremmo rischiato di perdere tutti gli indecisi. Quindi abbiamo pensato a strutturare l’iscrizione in due passaggi:

  1. Lead generation, con lo scaricamento del programma del corso per tutti gli interessati
  2. Iscrizione in uno step successivo

Questo lo schema:

Immagine4

 

Come puoi notare, è molto diverso rispetto al precedente.

Attenzione: qui ti metto in risalto anche l’importanza di utilizzare altri canali. Vedi quante freccette puntano verso la Landing Page di iscrizione al corso?

  1. Abbiamo creato due email per il database di contatti dell’azienda, con invito per il corso
  2. Abbiamo aggiunto un popup sul sito dell’azienda nei giorni precedenti al corso, in modo da renderlo perfettamente visibile anche per chi non avesse cliccato sul menu nella sezione “formazione”. Il popup era attivo anche nella Home Page per una maggior visibilità.

In questo caso, inoltre, abbiamo fatto anche un A/B test tra Facebook e Linkedin (visto che il target lo permetteva) per capire quale dei due social portava il maggior numero di contatti e la maggior qualità.

Questi i risultati, divisi proprio per tutti i buyer persona dell’azienda.

Risultati Facebook

Immagine5

Risultati Linkedin

Immagine6

 

Come avevamo previsto, Facebook riesce a generare più contatti e a un prezzo più basso (circa 4 € per contatto), mentre Linkedin un numero minore ad un prezzo maggiore (circa 13€ a contatto). Ma Linkedin ha una qualità nettamente superiore poi nella chiusura del contatto in cliente (sia con corsi che con altri servizi).

E tu, che corso devi promuovere? Questi schemi si adattano al tuo settore o hai bisogno di qualcosa di più specifico? Leggi la guida sulle ADV per avere nuovi spunti e idee.

 

scarica la guida advertising

 

Topics: Advertising



Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.