<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

11 febbraio 2021

Realtime Marketing e Newsjacking per la strategia di Inbound Marketing

Sonia Carraro

cavalca-onda-notizia

Occhi aperti! Qualcosa sta succedendo attorno a te!

Pensi che quello che accade nel mondo non abbia niente a che vedere con te o con la tua azienda? Beh, stai commettendo un errore. Per riuscire a distinguerti e a coinvolgere il tuo pubblico devi essere in grado di cavalcare l’onda della notizia e usarla per parlare di te! In poche parole devi diventare un newsjacker!

Se non hai mai sentito parlare di newsjacking prima d’ora, questo post è per te. Scopri cos’è, perché e come dovrebbe essere incluso anche nel tuo progetto di inbound marketing.

Cos’è il Newsjacking

Andiamo per ordine. Il Newsjacking è una delle applicazioni del Real Time Marketing. Con Real Time Marketing intendiamo tutte le attività di promozione che fanno leva sulla capacità di rispondere velocemente ad eventi e stimoli esterni. La specificità del Newsjacking, così come dell’Instant Advertising sta nel fatto che l’azione in tempo reale è riferita all’attualità e alla cronaca. Avvenimenti politici e culturali, ricorrenze e fatti di costume diventano una risorsa creativa plasmabile per veicolare un messaggio che strizza l’occhio alla cronaca.

 

skipper_realtime

Fonte: Pagina Facebook Skipper Zuegg

Anche se forse ne hai sentito parlare solo negli ultimi anni, questa tecnica di comunicazione viene utilizzata fin dagli albori della pubblicità e i media digitali e i social network hanno solamente facilitato e ampliato le sue occasioni d’uso.

campari_sputnik

Campari riprende il lancio dello Sputnik nel 1958  - Fonte: camparigroup.com

 

Il termine venne coniato da David Meerman Scott nel suo libro: Newsjacking: How to Inject Your Ideas into a Breaking News Story and Generate Tons of Media Coverage dove insegna come sfruttare il content e l'inbound marketing. Scott definisce il newsjacking come il processo attraverso il quale un’azienda inserisce le sue idee e i suoi punti di vista all’interno di breaking news, in tempo reale, al fine di generare copertura mediatica.

Per fare newsjacking non servono grandi budget, ma solo idee, coraggio e pianificazione! Certo, possedere una strategia migliora i risultati e giustifica le tue azioni, ma come dice la definizione, il newsjacking è tale se sfrutta accadimenti improvvisi e inattesi.

Come comportarsi quindi?

Le regole per il newsjacking perfetto. 

Cosa Fare?

  • Cogli l’attimo: sii aperto alla serendipità, stai sempre aggiornato, guarda cosa succede là fuori, segui i profili e hashtag di riferimento e quando scovi qualcosa che si può ben collegare alla tua realtà, cavalca l’onda della news senza pensarci troppo!
  •  
  • Pianifica la spontaneità: no, non è un ossimoro. È giusto aspettare l’evento dell’anno, ma è ancora meglio pianificare l’uscita di notizie e post di eventi già in calendario di cui conosciamo in anticipo i dettagli. Per questo nella cassetta degli attrezzi di ogni Social Media Manager non può mancare il calendario che permette una pianificazione per tempo di contenuti tematici. (Bee Social ne regala uno molto dettagliato).

  • Seleziona le notizie per te: non trasferire tutto quello che accade là fuori nella tua bacheca coprendolo di sarcasmo e ironia. Scegli solo le tematiche più affini al tuo brand o che riescano a collegarsi ad esso attraverso giochi di parole o figure retoriche.
    taffo_urneFonte: Profilo Instagram di Kirweb

Cose da evitare:

  • Approfittare di eventi tragici e controversi: sono tantissimi i casi di epic fail sui social media e tanti di questi riguardano la ripresa di eventi e fatti di cronaca spiacevoli. Oltre a scatenare l’ira dei pubblici, potresti mettere a repentaglio la reputazione del tuo brand.
    Sei sicuro che il “purché se ne parli” funzioni sempre?

realtime_fail

Fonte: www.americomunicazione.it

  • Esagerazione: il newsjacking diventa interessante e viene apprezzato solo se realizzato una tantum. Non farlo diventare un’abitudine o il tuo pubblico perderà lo stupore e tu rischierai di finire le idee e risultare banale!
  • Sii ironico solo se te lo puoi permettere: non tutti i settori e i brand possono adottare un certo stile comunicativo, a meno che tu non faccia morire dal ridere! 😉

 

Perché dovresti integrare il newsjacking nel tuo progetto di Inbound Marketing

  • È un ottimo strumento di coinvolgimento: la ripresa di contenuti conosciuti sotto una nuova ottica, divertente e leggera, aumenta l’interesse e il coinvolgimento del pubblico

  • Ti permette di offrire intrattenimento, mantenere aggiornati i tuoi seguaci, offrire loro contenuti utili, educativi e di valore.

realtime_taffo

Fonte: Profilo Instagram Taffo Funeral Services

  • Sarà più facile chiedere informazioni: metti un link nel tuo post e fai atterrare i tuoi follower in una pagina che arricchisca la loro esperienza. Dopo aver attirato la loro attenzione con un contenuto divertente saranno più disponibili nei tuoi confronti.

 

Per scoprire come realizzare nel complesso la tua strategia di inbound marketing scarica la guida gratuita!

scarica la guida inbound

Topics: Strategie Inbound Marketing, Social Media, Instagram



Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.