<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Blog Inbound Marketing Italia

Facebook e Instagram: foto in 3D, nuovi formati ADS e campi Hasthtag

Autore: Sara Finotto

17/10/18 16.02

Facebook e Instagram: foto in 3D, nuovi formati ADS e campi Hasthtag.

Nei mesi di settembre e ottobre sono state introdotte diverse funzioni su Facebook e Instagram, vediamo insieme quelle più interessanti per capire come utilizzarle al meglio. Dalle foto 3D ai nuovi formati ADS, cari Marketing Manager, qui c’è da sbizzarrirsi!

Post con foto in 3D

Su Facebook ora è possibile creare un nuovo post selezionando le foto in 3D scattate con il tuo smartphone (a doppia lente) o con un’apposita telecamera. Con questa funzionalità le immagini che condividi hanno profondità e “movimento”.

Questo significa che se vuoi presentare un prodotto anziché utilizzare un’immagine con sfondo piatto puoi attirare l’attenzione del tuo potenziale cliente creando un’immagine molto più coinvolgente e interattiva sul newsfeed.

Ecco alcuni consigli per sfruttare i post con foto 3D:

  • Crea dei livelli
    Quando stai per scattare assicurati di trovarti a 1mt circa dal soggetto e utilizza la modalità ritratto così da creare un livello con il soggetto in primo piano e un secondo con lo sfondo.

  • Usa il contrasto
    Otterrai un effetto molto più efficace se utilizzerai dei colori contrastanti, se oggetto e sfondo hanno lo stesso colore il risultato sarà nullo.

  • Fai attenzione alla Texture
    Se il tuo oggetto è di plastica trasparente potrebbe presentare errori di forma perché la precisione dei sensori è alterata con questo tipo di superfici.

Facebook Stories Ads

Su Instagram le stories sono già più che collaudate quindi perché non utilizzare lo stesso formato anche per Facebook dato che circa 300 milioni di utenti usano Facebook Stories e Messenger Stories ogni giorno?

A differenza di una sponsorizzata sul newsfeed, le stories hanno un’esperienza d’uso totalmente diversa infatti il messaggio viene mostrato in fullscreen e hai la possibilità di inserire uno swipe up con un link che portare l’utente a compiere una determinata azione. Facebook stories supporta gli stessi obiettivi attualmente disponibili per le Instagram Stories ADS ovvero:

  • Brand Awareness
  • Visualizzazioni Video
  • Installazione APP
  • Conversioni
  • Aumento Traffico
  • Lead Generation

Campo "Hasthag" su Instagram

 Come ben saprai quando carichi un’immagine su Instagram, oltre a scrivere una didascalia quello che devi fare per aumentare la visibilità del tuo post è inserire il luogo in cui è stata scattata la foto e utilizzare gli hashtag più opportuni. Ci sono due tipi di hashtag su Instagram possiamo dividerli in funzionali e “di tendenza” e non basterà più inserire 30 hashtag di tendenza per avere successo.

Per aiutare gli utenti ad utilizzare gli hashtag migliori da abbinare alle proprie foto Instagram ha introdotto un nuovo campo “Add Hashtag” da cui è possibile avere una lista di suggerimenti sui migliori hashtag per argomento.

 

credits: techcrunch.com

Instagram Sticker, GEO, GIF e TAG

La novità sugli hashtag è sicuramente ottima dato che non dovremo più scriverli nella didascalia o nel primo commento della foto ma le sorprese non finiscono qui. Sono in arrivo anche:

  • Sticker Stories Highlights
    Puoi condividere le Stories Highlights di altri account nelle tue stories menzionandoli

  • Post Georeferenziati
    Utile per chi ha un brand seguito in più Paesi. Con questa funzione puoi mostrare il tuo post solo a chi ad esempio si trova in Spagna.

  • GIF nei messaggi DirectCome per le  stories, possiamo decidere di rispondere ai messaggi direct anche con delle GIF 
  • Sticker Quiz
    A differenza dei sondaggi selezionando una risposta l'utente vedrà subito se ha risposto in maniera corretta o sbagliata alla domanda.

  • Video Tag
    Finalmente sarà possibile taggare altri account nei propri video come avviene per le foto


Ora che hai scoperto anche queste nuove funzionalità puoi iniziare a strutturare la tua campagna sui social in modo totalmente diverso dai tuoi competitor. È importante saper utilizzare questi strumenti al meglio però ricordati di considerare i social come contorno alla tua strategia di marketing perché nessuno può permettersi di crollare al primo cambio di algoritmo o all'ennesimo scandalo sulla violazione dei dati.

Noi per primi abbiamo abbandonato il Web Marketing, incentrato  sui social, per l'Inbound Marketing. In questo modo abbiamo creato una strategia completa di grado di attirare visite e generare contatti online. 

Anche tu vuoi scoprire tutti i segreti dell'Inbound marketing?  Li abbiamo raggruppati in una guida gratuita che puoi scaricare cliccando qui sotto.

clicca-scarica-guida-inbound

 

Fonte: techcrunch.com

Topics: Facebook, Instagram