<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

24 giugno 2022

Come utilizzare la Dashboard KPI nel tuo marketing

Cecilia Secco

Come utilizzare la Dashboard KPI nel tuo marketing

Se hai sempre bisogno di avere sotto controllo quello che succede nella tua azienda, questo è il post perfetto per il tuo ruolo professionale. Un reponsabile marketing, ma anche figure più operative, hanno bisogno di avere costante accesso ai dati per capire cosa funziona e cosa no, cosa migliorare e cosa fare, come proseguire una strategia. Vediamo come gestire al meglio una dashboard con tuttii i KPI di cui hai bisogno.

 

Cos’è una KPI dashboard?

Una dashboard KPI è un documento che rappresenta visivamente l’andamento della tua azienda attraverso i KPI, ovvero gli indicatori chiave di prestazione. Ogni responsabile ha diverse strategie attive, ma molti KPI sono davvero trasversali e utili a tutti. Ad esempio il numero di visite, di contatti e di clienti generati in un certo periodo. E quanto sono migliorati i dati rispetto al periodo precedente.

 

A che cosa serve?

La dashboard KPI consente a chi si occupa della gestione dell’azienda di capire cosa sta succedendo e di evidenziare nella strategia di marketing gli aspetti più rilevanti.

I KPI vanno individuati con attenzione, per cui ci vuole tempo, ma sono in grado di aiutare l’organizzazione a generare grandi profitti e a rendere l’ambiente lavorativo più stimolante; inoltre devono essere coerenti con la strategia aziendale e comprendere un insieme di variabili.

 

Che cosa deve includere?

Poiché il numero di dati da controllare molte volte è enorme, bisogna capire quali vanno inseriti e monitorati, e quali vanno invece tralasciati; è importante fare una scelta accurata per poter avere un monitoraggio dei KPI preciso e di facile consultazione. Deve essere chiaro a colpo d'occhio tutto quello che sta succedendo e quali sono le cose che si possono migliorare!

Il numero di indicatori di performance che ti consigliamo di avere è tra cinque e nove, per avere una chiara idea delle tua attività.

 

Quali sono i vantaggi del KPI Monitoring?

Perché controllare le attività tramite questi KPI? Monitorare i progressi attraverso gli obiettivi ha svariati vantaggi:

  • Analisi dettagliata dei progressi (sai da dove parti e sai cosa vuoi raggiungere)
  • Miglioramento del processo di decisione (sai esattamente le decisioni che devi prendere)
  • Analisi della performance in tempo reale (non prendi le decisioni in tempi troppo lunghi)

 

Come creare una dashboard KPI?

Noi utilizziamo il software HubSpot, perché è completamente integrato con il sito e le attività dei contatti (lead) e dei commerciali delle aziende. Questo ci permette di avere tutto in un unico portale e non "perdere" dati con diverse integrazioni (come ad esempio con Google Analytics o altri software).

I nostri consigli per la costruzione di un adashboard sono questi:

  • Conoscere il pubblico è essenziale per avere le informazioni necessarie a strutturare una strategia dettagliata. Consiglio: studa bene i buyer persona prima di creare una dashboard KPI
  • Rendere la dashboard KPI semplice e di facile consultazione
  • Includere solo gli aspetti fondamentali (parole chiave: brevità e utilità)
  • Progettare la dashboard attenendosi alle informazioni raccolte precedentemente (la dashboard non deve essere statica, ma dinamica in base al cambiamento della strategia e all'evoluzione della tua aizenda)

 

Esempi di dashboard KPI


Large Ticket Item Dashboard
: è il tipo di dashboard utile a un team di marketing nei settori con prodotti a prezzi elevati e, quindi, alti costi di acquisizione clienti. Il loro focus è su nove delle più grandi metriche che danno un'idea del successo della strategia. 
Invece di concentrarsi su molti report dettagliati, come i follower Twitter o il numero di Mi piace su ogni contenuto Facebook, questa dashboard misura i numeri collegati direttamente al budget e si collega al lavoro del team di vendita.

KPI Dashboard Example: Large Ticket Item

Deals Closed Dashboard: permette di assicurarsi che la strategia di marketing sia in linea con gli obiettivi aziendali e con le chiusure reali di preventivi emessi dai commerciali, o con carrelli acquistati per gli ecommerce

Marketing Leads Template: un fantastico esempio per misurare le prestazioni del team, in particolare attraverso lead e conversioni. 
È chiaro e conciso, incentrato sui fattori significativi per il marketing, come lead e percentuale di conversioni rispetto all'obiettivo imposto. Inoltre, le immagini aiutano il tuo team a rimanere concentrato sugli aspetti più complessi della tua strategia per assicurarti di essere sulla buona strada per raggiungere i tuoi obiettivi mensili o annuali.

KPI Dashboard Example: Marketing Leads Template

 

Modelli di dashboard KPI integrati

Ci sono ovviamente diversi software con i quali creare questi report di dati specifici. Te ne elenchiamo alcuni, ricordando che noi abbiamo preferito l'uso sicuro e integrato di HubSpot.

HubSpot

Hubspot ha un software KPI gratuito che puoi utilizzare per creare rapidamente dashboard KPI visivamente accattivanti e facili da capire. Con il software dashboard KPI di Hubspot, puoi anche estrarre dati dedicati a diversi dipartimenti per avere una panoramica delle prestazioni della tua organizzazione. Inoltre, non dovrai preoccuparti delle violazioni dei dati poiché puoi controllare chi può accedere alla tua dashboard.

Best KPI Dashboard Software: HubSpot

 

KPI Dashboard Excel Templates: HubSpot

 

SmartSheet:

Offre una grande varietà di template di Excel, adatti soprattutto al monitoraggio di grandi KPI per modelli specifici utilizzati nel social media marketing.

KPI Dashboard Excel Templates: Smartsheet

 


Eloquens

Eloquens offre un modello di dashboard marketing con metriche suddivise in sette categorie principali. Queste categorie includono l'efficacia delle vendite, le metriche dei clienti acquisiti, le statistiche del budget. Ogni categoria ha diversi KPI che puoi scegliere di monitorare.

 

Il KPI Monitoring

Per poter svolgere un monitoraggio accurato, dovresti scaricare e analizzare i dati periodicamente, in base alle tue necessità.

Attraverso la dashboard invece, vedi subito a colpo d’occhio i dati che segnalano problemi o anomalie nel normale andamento dell’azienda; in questo modo è più immediato e tempestivo il processo di risoluzione, e riesci a limitare i danni.

Fai delle prove, fai modifiche, studia il percorso per raggiungere i tuoi obiettivi e rispetta i valori aziendali, guidando la tua organizzazione verso una strategia ben pianificata e una gestione ben strutturata.

 

Approfondisci questo argomento sulla guida al software HubSpot, la puoi scaricare gratuitamente da qui!

New Call-to-action

Topics: HubSpot



Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.