<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

07 settembre 2022

Analisi traffico sito web: i migliori strumenti e come usarli

Sara Bari

Analisi-traffico-sito-web

Le metriche dei siti web sono dei parametri fondamentali per capire l’andamento della tua azienda. In particolare, devi assicurarti che il tuo sito funzioni correttamente e generi conversioni. Devi quindi analizzare il traffico del sito web e ottimizzarlo.

 

Che cos’è l’analisi del traffico del sito web?

L’analisi del traffico sito web è il processo di raccolta e interpretazione dei dati chiave che descrivono il traffico web da e verso il tuo sito. Una delle teorie che vanno per la maggiore è che "più traffico c'è, meglio è", ma nella realtà non è sempre così. Avere "tanto traffico" intanto è un concetto relativo e poi bisognerebbe capire quale sia la qualità di questo traffico. Il rischio, infatti, è di attirare visitatori non realmente interessati ai nostri prodotti o servizi.

L’analisi del traffico web scompone i dati utilizzando metriche specifiche per organizzare i dati e capire:

  • Chi sta visitando il sito
  • Per quanto tempo rimangono sul sito
  • Cosa fanno mentre sono sul sito, quali pulsanti cliccano
  • I motivi per cui compilano una form
  • Quanti escono pochi secondi dopo

Quando si dispone di dati puntuali e precisi, è possibile identificare i punti deboli nel design del sito web e nella strategia dei contenuti: se i visitatori non trovano nell'immediato ciò che cercano, escono rapidamente.

Avere tutti questi dati a disposizione è possibile grazie ad adeguati strumenti.

 

Come funzionano gli strumenti di analisi del traffico del sito web?

Gli strumenti di analisi del traffico del sito web misurano le metriche chiave, ovvero restituiscono set di dati significativi, come:

 

  • Sorgenti di traffico
    Il tracciamento delle sorgenti di traffico ti permette di capire da dove provengono i visitatori del tuo sito, cioè da che fonte stanno trovando il tuo sito, per esempio tramite ricerca organica, email marketing oppure annunci e sponsorizzazioni su social o motori di ricerca. 
    traffic analytics
  • Visualizzazioni di pagina
    Le visualizzazioni di pagina mostrano quante volte gli utenti hanno visitato una pagina specifica del tuo sito web, al fine di individuare le pagine più popolari del tuo sito.
  • Visite
    Con questo parametro si conteggiano le visite al tuo sito, tenendo conto sia dei visitatori nuovi che di quelli che sono già stati sulla pagina.
  • Visite uniche
    Le visite uniche contano la prima visita di un utente al tuo sito web; in questo modo riesci a tenere separati i potenziali clienti dagli utenti non a target.
  • Frequenza di rimbalzo
    La frequenza di rimbalzo indica la percentuale di visitatori che hanno visualizzato una pagina del tuo sito e se ne sono andati subito, senza ulteriori interazioni. Secondo quanto riportato da Business2Community, la frequenza di rimbalzo media è del 40% circa.
  • Tempo medio sulla pagina
    Questa metrica mostra quanto tempo i visitatori trascorrono su una determinata pagina del tuo sito; il tempo di permanenza sulla pagina combinato all'origine del traffico ti aiuta ad ottimizzare la spesa di marketing.Website Traffic Analysis Tools 1
  • Tasso di conversione
    Il tasso di conversione si riferisce al numero di utenti che si convertono prima di lasciare il tuo sito web, percentuali più elevate significano lead più qualificati e un conseguente aumento delle vendite.
  • Pagine di uscita
    Pagine tramite le quali i visitatori lasciano il sito dopo aver completato un acquisto o un modulo (tendenzialmente thank-you page).

 

I vantaggi dell’analisi del traffico web

Il concetto generale è che più dati puoi valutare e misurare, più hai la possibilità di strutturare la tua strategia Web in modo da raggiungere efficacemente le persone a target per i tuoi prodotti e servizi.

I tre vantaggi principali dell'analisi del traffico sono:

  1. Selezione del target: l'analisi del traffico ti aiuta a capire se ti stai posizionando in modo da attirare il traffico giusto (quello dei tuoi potenziali clienti) e come reagisce ai tuoi contenuti (puoi infatti tenere traccia delle azioni di ciascuno: quali contenuti scarica, quali form compila).
  2. Perfezionare la lead generation: capire se i contatti che converti sono di qualità o se vanno migliorati.
  3. ROI: puoi avere sempre sotto controllo quanto ti costa creare un contatto attraverso una campagna ADV, oppure quanto costa acquisire un cliente.

A questi seguono tutta una serie di vantaggi "collaterali" che permettono di perfezionare ogni pezzo della strategia, migliorando i tassi di conversione ed evitando di sprecare budget in attività che non funzionano.

Strumenti per un’analisi efficace del traffico

Comunemente, i siti utilizzano Google Analytics per le analisi delle preferenze dei visitatori. Tuttavia, oltre a questioni legate alla compliance GDPR, ci sono strumenti che permettono un'accuratezza maggiore:

  • HubSpot CMS, Analytics Tool, Dashboard & Reports
  • Semrush e SeoZoom per il posizionamento delle keyword e la misurazione del traffico organico.

Affacciati nel mondo HubSpot per capire come migliorare il tuo sito web con l’analisi del traffico di HubSpot, scarica la nostra guida qui!

New Call-to-action

Topics: HubSpot, Statistiche e KPI



Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.