<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

21 dicembre 2017

Video Marketing: futuro e tendenze 2018

Sara Finotto

Video Marketing: futuro e tendenze 2018
Il settore del video marketing è attualmente alle stelle: nel 2017 questa tecnica ha riscontato un notevole interesse nel mondo della comunicazione. Molte aziende, infatti, hanno scelto di intraprendere questo percorso integrando i video nei propri piani di marketing, con il fine di emergere rispetto ai competitors: è indubbio quanto sia doveroso ed essenziale essere costantemente aggiornati sui trend dell’ultimo minuto e, soprattutto, stare sempre un passo avanti agli altri per potersi accaparrare il miglior successo e la fiducia.

Perché la tecnica di video marketing trova riscontro?

Perché è una maniera semplice ed efficace per arrivare al pubblico: agli utenti piace guardare i video, poiché coinvolgenti, interessanti e di maggior percezione rispetto ad un testo scritto.
Secondo un sondaggio tenuto da Event Report: “il 96% dei consumatori li considera utili per prendere decisioni d’acquisto, il 73% è più propenso ad acquistare qualcosa dopo averne visto un video e il 71% grazie ai video si fa un’opinione positiva del prodotto, servizio o azienda.” 

I video sono importanti ma devi abbinarli ad una strategia di marketing online, scopri quali sono le altre 25 cose che il tuo sito deve avere. Clicca qui

Ripercorriamo insieme gli ultimi sviluppi del 2017

  • FACEBOOK E I VIDEO IN DIRETTA: aziende, brand e consumatori possono utilizzare questa forma di fruizione per interagire meglio con gli altri utenti.

  • TWITTER E PERISCOPE: quest’ultimo permette di incorporare dirette nel tweet; i fruitori possono in questo modo seguire un evento in tempo reale.

  • INSTAGRAM E LE STORIES: mini video o sequenze della durata di pochi secondi ciascuna realizzati in diretta o nelle ultime ore; la loro particolarità è quella di rimanere attive 24 ore per poi auto-cancellarsi. Ottima modalità per raccontare episodi specifici ai clienti e sponsorizzare dettagli.

E nel 2018? semplice, tutto si moltiplicherà.

  • VIDEO LIVE STREAMING
    le aziende realizzeranno maggiori contenuti video in modalità live streaming per dare la sensazione di una presenza costante e viva sul web, presentandosi ai fruitori come “un amico” di cui è possibile ricevere gli aggiornamenti in tempo reale.

    Si è notato il grado di preferenza degli utenti (con conseguente richiesta implicita) nei confronti di contenuti live, dovuta senza dubbio alla versatilità di offerta dei social network, che permettono la creazione di dirette quotidianamente. La brand experience diventa quindi sempre più viva, di conseguenza i video streaming in tempo reale sempre più gettonati.


  • VIDEO MOBILE FRIENDLY
    Per una fruizione piacevole sui dispositivi mobili, il video live “friendly”, o di breve durata, è il formato perfetto che non annoia gli utenti e si adatta al rapido utilizzo dei contenuti via smartphone. I social network si sono attrezzati per permettere l’upload di contenuti live e per rendere l’esperienza della loro fruizione sempre migliore e ottimale.


  • VIDEO IN REALTÀ VIRTUALE
    Come si è detto, lo streaming live è il nuovo trend in via di consolidamento per il 2018; in verità la nuovissima frontiera delle tecnologie digitali è l’immersione nella realtà creata dal video. Parliamo di realtà aumentata, uno strumento che consente di sperimentare il brand in una situazione del tutto innovativa, offrendo all’utente la possibilità di vedere un prodotto o un servizio nel contesto della propria quotidianità.

    Grazie all’evoluzione delle nuove tecnologie si può fare un vero e proprio ‘tuffo’ all’interno dell’azienda in cui i consumatori possono sperimentare i prodotti, per una brand experience a 360°.


Sicuramente il 2017 altro non è stato che il trampolino di lancio per queste nuove sperimentazioni digitali; i numeri della comunicazione attraverso il video marketing sono infatti destinati a raggiungere picchi elevatissimi nel 2018.

La tecnica di video marketing è uno strumento efficace per raccontare storie con l’obiettivo di lasciare il segno, coltivare relazioni, instaurare rapporti di fiducia, emozionare il pubblico e consolidare la brand reputation. Lo Storytelling, l’arte del raccontare, è un’ottima strada per il successo perché le storie esprimono informazioni rilevanti, creando pathos e un’esperienza indimenticabile.

I video sono importantissimi, ecco perché devi iniziare ad utilizzarli nella tua strategia online ma non possono fare miracoli. Scopri quali sono le altre 25 cose che non devono mancare al tuo sito web, scarica subito la guida gratuita qui sotto.

Scarica la Guida sulle Cose che non possono Mancare nel Tuo Sito

 

Topics: Video, Video Marketing



Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.