<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

30 agosto 2018

I 6 benefici di un Software CRM per la tua azienda

Cecilia Secco

I 6 benefici di un Software CRM per la tua azienda

Il CRM è utile sia per attirare nuovi clienti che per ottimizzare i rapporti con i clienti fedeli. Infatti sempre più aziende, anche brand di medio-piccole dimensioni, stanno facendo del CRM un fondamento della loro filosofia di marketing per utilizzarlo come aiuto all'aumento del fatturato. Ma è davvero così vantaggioso?

CRM: è davvero così vantaggioso averlo?

La risposta è .  Senza un CRM i venditori cadrebbero sicuramente in una di queste due situazioni per nulla convenienti:

  • Dover ricordare ogni dettaglio attraverso post-it o altri strumenti analogici come agende o appunti "perdendo dei pezzi per strada".

  • Utilizzare differenti programmi per la diffusione di informazioni, come ad esempio incrociare e-mail e fogli Excel aumentando notevolmente il tempo di gestione.

Entrambe queste tecniche presentano svantaggi per un’azienda nei confronti della concorrenza e dell'ottimizzazione dei flussi di lavoro.  Quindi un'azienda sprovvista di CRM (o Customer Relationship Management) è più incline a perdere informazioni di vitale importanza oppure a dimenticare fatti cruciali nel momento in cui servono.

Il CRM, quindi, è come una cassaforte intelligente per catalogare tutte le informazioni riguardanti un determinato contatto infatti, con un CRM come quello di HubSpot, in un solo clic puoi:

  • Visualizzare l'anagrafica
  • Capire le azioni che ha eseguito sul sito
  • Status attuale: Sales Qualified Lead o Customer
  • Cronologia delle pagine del sito e mail lette

Andiamo ora a scoprire i 6 benefici che la tua azienda può ottenere iniziando ad utilizzare un CRM.

1. Il CRM ti aiuta a gestire i potenziali clienti

Fra tutti i vantaggi, senza dubbio questo è il mio preferito. Tutti sappiamo che dal primo contatto, con la maggior parte delle lead, non deriva mai un acquisto, ed è parecchio difficile e frustrante attendere tre, cinque o addirittura sette lead prima di chiudere una vendita.

Il CRM ti aiuta a "nutrire" i contatti che non sono ancora pronti all'acquisto. Potrai automatizzare diverse azioni del tuo funnel in modo da riportare i potenziali clienti al tuo sito web fino a quando non saranno pronti a comprare un determinato prodotto.

In poche parole, stiamo parlando di un sistema di comunicazione e promozione molto più semplice sia per il venditore che per i clienti. Attenzione però, le azioni di nurturing non saranno rivolte prettamente alla vendita, dovranno essere informative se vuoi chiudere un customer.

 

2. Ti aiuta ad avere tutto sotto controllo Marketing+Sales

Grazie al CRM potrai capire dove sta l'intoppo infatti puoi tenere sotto controllo il reparto Marketing e quello Sales. Con il CRM hai l'intera panoramica della relazione tra la tua azienda e il cliente sotto gli occhi: quando e come è avvenuto il "primo contatto", apertura delle email, interessi del potenziale cliente, altri importanti traguardi conseguiti e tutte le informazioni sul cliente.  Saprai quando il team marketing ha passato il contatto al reparto sales e quando è stata finalizzata la vendita.

Il tuo team vendita è avvantaggiato perché il lavoro diventa VELOCISSIMO.  Con una rapida occhiata, la tua rete commerciale saprà come gestire il prossimo appuntamento di persona o per telefono perché per ogni contatto avrà una visione completa.                                                                           

3. A lungo termine è super conveniente

Un Customer Relationship Management ti darà soddisfazioni se saprai utilizzarlo al massimo delle sue potenzialità:

  1. Puoi eliminare gli altri software e utilizzarne uno solo per gestire Marketing e Sales;
  2. Puoi ottimizzare il tuo flusso di vendita andando ad intercettare i "colli di bottiglia"
  3. Puoi chiudere clienti che in passato avresti perduto perché ci pensa il sistema in automatico a gestirli

4. Con il CRM i dati sono racchiusi in un solo contenitore

Se hai almeno 5 possibili clienti nella pipeline in questo momento, sai quanto è facile impazzire tenendo aggiornata la situazione con sistemi come Notepad o Excel: per quanto il tuo sistema di archiviazione sia sofisticato, un software è molto più semplice da controllare e aggiornare quando si tratta di aggregare molti dati. Non ne gioveranno solamente gli affari, anche il tuo livello di stress si abbasserà grazie alla semplicità dell'uso del CRM.

5. Con il CRM misuri le tue performance

La regola è che solo se hai abbastanza dati, puoi perfezionare le tecniche di vendita. Sia l'inbound marketing che l'inbound sales si basano sui dati storici per permetterti di migliorare mese dopo mese il tuo lavoro con le lead future. E per farlo bene, basta che i tuoi commerciali inseriscano sempre i dati delle attività con i clienti. Questi dati ti permettono di capire cosa sta funzionando bene e cosa invece necessita di modifiche o miglioramenti.

6. Facilita la collaborazione

Con il CRM puoi assegnare un contatto a un determinato commerciale oppure permettere a tutta la forza vendita di seguire il suo processo di acquisto. Questo è un grande strumento collaborativo e permette di prevenire la perdita di un'opportunità o la cattiva gestione del futuro cliente, perché più persone possono controllare in tempo reale e analizzare lo stesso lead nella stessa pagina, che contiene tutta la sua storia.

Il CRM è veramente un ottimo strumento a supporto di una buona strategia di marketing ecco perché lo consigliamo a tutti i nostri clienti che utilizzano l'Inbound Marketing dato che generano online un numero importante di contatti che devono poi essere "nutriti" per diventare clienti. 

Basta solo questo per avere successo? La risposta è no, sono diverse le componenti da attivare e migliorare online, ecco infatti una lista di 25 cose che il tuo sito deve avere prima di concentrarti sul CRM.

Scarica la Guida sulle Cose che non possono Mancare nel Tuo Sito

Topics: CRM



Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.