<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Blog Inbound Marketing Italia

Cos'è Premiere Rush e perché dovresti scaricarlo ora?

Autore: Matteo Grigolato

15/11/18 9.10

premiere-rush

Adobe Premiere Rush CC è il nuovo software sviluppato da Adobe per il video editing, adatto sia a chi si sta approcciando al video making, e che quindi ha bisogno di un software facile ed intuitivo, sia per chi ha bisogno di editare velocemente e pubblicare i propri lavori in mobilità sui propri canali.

Ecco perché Rush mi è piaciuto e perché potresti usarlo da subito, per cominciare ad implementare il video nella tua strategia di marketing.

Rush è l'editing per tutti

Ciò che mi ha colpito appena ho aperto per la prima volta Rush, è l'intuitività della User Interface (che ricorda iMovie) rispetto a Premiere: all'avvio, infatti, dopo aver dato un nome al progetto, si selezionano molto semplicemente le clip che vorremo usare e nell'ordine che vorremmo apparissero.

Schermata 2018-11-12 alle 09.04.24

Una volta cliccato su "crea", verrà mostrata la preview al centro, la timeline magnetica (dopo vedrai come questo è uno dei suoi punti di forza), le risorse sulla sinistra, che potrai andare a recuperare in ogni momento, e le impostazioni sulla destra, per impostare effetti, titoli e transizioni.

La timeline magnetica

Rispetto al fratello maggiore Premiere Pro, Rush ha una timeline magnetica: magnetica perchè tutte le clip sulla traccia principale si "attraggono" a vicenda, eliminando gli spazi vuoti automaticamente al taglio o all'aggiustamento di una clip, e aiuta il posizionamento delle altre tracce. Questa funzione l'ho trovata implementata nativamente solo da Final Cut Pro.

premiere rush timeline

Si possono inserire, oltre alla traccia principale, fino a tre tracce video "sopra" e fino a tre tracce audio "sotto". Per tagliare, basta spostare la testina blu sul punto desiderato, e cliccare sulla forbice.

Colori like-a-boss

Nonostante sia un software entry-level, permette una correzione colore base: ci sono diversi preset abbastanza carini, ma si possono anche modificare (sul pannello edit) valori come esposizione, contrasto, temperatura e saturazione.

premiere rush colori

Condivisione diretta sui social

Hai bisogno di caricare velocemente il tuo video su Facebook o YouTube? No problem! Dal pannello "share" puoi fare in modo che al momento dell'esportazione si carichino automaticamente sulle tue pagine e profili social. Non male se devi fare lo stesso upload su social diversi.

premiere rush esportazione

Interessante che sulle impostazioni avanzate si possa esportare il video fino in 4K a 60 fps, quindi filmati in altissima risoluzione.

Pensato per chi fa video on-the-go

Se vai sempre di fretta e non hai tempo di sederti al computer, Rush è ottimo per editare rapidamente da qualsiasi dispositivo. Infatti è compatibile con computer "desktop"  Window e macOS, ma soprattutto con i dispositivi iOS, quindi iPhone ed iPad (Android in futuro).

Img by Adobe: https://www.adobe.com/it/products/premiere-rush.html

Poi, grazie all'integrazione con la Creative Cloud, i file che editi su mobile da Rush, li puoi caricare sul cloud, e poi anche affinarli in Premiere, così da accelerare i tempi di lavoro.

Cosa non mi è piaciuto

Sono veramente pochi i punti di debolezza di questo software, e sono perlopiù inerzie da filmmaker, ma sono quelle piccole cose che non lo rendono (comprensibilmente) un software completo per il video editing:

  • Keyframe - Se non sai cosa sono, i Keyframe sono dei "riferimenti" per delle animazioni: se, per esempio ho un keyframe "0%" e dopo un secondo ne avrò uno "100%", nell'arco di quel secondo ci sarà un incremento progressivo da 0 a 100. Essendo fondamentali per qualsiasi tipo di variazioni (quindi anche musicali) sono una pecca piuttosto importante.
  • Creative Cloud - A parte i .psd di Photoshop, Rush non supporta i file degli altri software di adobe presenti nella CC. Quindi niente animazioni di After Effects e niente file vettoriali di Illustrator.
  • Transizioni - Al momento della prova, le transizioni sono poche (3) e solo dissolvenze.
  • Testi - Sono molti i template disponibili, ed alcuni sono molto belli, ma non sono più di tanto modificabili sia nello stile, sia nelle animazioni. Inoltre, nonostante al momento della mia prova ci fosse la possibilità di caricare template, l'installazione non è mai andata a buon fine.

È gratis (più o meno)

Più o meno perchè se hai già un abbonamento alla Creative Cloud lo puoi già scaricare su desktop e mobile senza costi aggiuntivi, e perchè esiste un piano gratuito che però fissa un limite massimo di 3 esportazioni (adatto, secondo me, a chi vuole sperimentare). Se vuoi avere un numero illimitato di esportazioni e tanto spazio in più nel cloud di Adobe, il prezzo è fissato a € 12,19 al mese. 

Con questo tool, puoi creare dei video belli ed efficaci, velocemente e caricandoli immediatamente sui tuoi canali. Quindi, per rispondere alla domanda del titolo, dovresti scaricarlo ora perché è utile:

- SE ti stai approcciando al video e vuoi un software facile da usare che sia in grado di garantire risultati semi-professionali;

-SE sei un professionista che usa Premiere come software principale, perché può aiutarli a snellire il workflow di produzione, usandolo insieme a Rush.

Provalo, e fammi sapere con un commento qui sotto che cosa ne pensi, condividendo il tuo lavoro.

Alla fine, però, conta come usiamo il video. Sai come farlo?
Aggiungi un meccanismo di conversione, per ottenere contatti e andare oltre le visualizzazioni.
Come fare? Scoprilo nella guida dell'Inbound Marketing 

clicca-scarica-guida-inbound

Topics: Video Marketing