<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

04 ottobre 2017

Agenzia inbound marketing: pro e contro

Cecilia Secco

Agenzia inbound marketing: pro e contro 

Cerchi un’agenzia inbound marketing a cui affidare la comunicazione della tua azienda? Stai valutando se sia meglio utilizzare personale intorno o affidare il marketing a un'agenzia esterna? Vediamo la lista dei pro e dei contro.

La maggior parte delle agenzie è specializzata in alcuni settori particolari (solo social, solo sito, solo web marketing), e trovare qualcuno che ti possa davvero aiutare e che sia capace di collaborare non è facile. L'inbound marketing li raggruppa tutti ed è l'unico sistema che aiuta non solo a generare contatti, ma aiuta anche a chiuderli in vendite.

In questo articolo non abbiamo cercato di portare acqua al nostro mulino, perché sappiamo benissimo che una sola agenzia non può andare bene per tutte le aziende in tutta Italia. Quindi, c’è la possibilità che non andiamo bene per la tua.

Ma nessun problema: prima scopriamo che non andiamo bene per qualcuno, e meglio riusciamo a lavorare, tutti quanti.

 

Vantaggi di lavorare con un’agenzia inbound marketing 

1.Assumere un’agenzia è meno costoso

Quando si parla di costi, assumere un’agenzia esterna per la comunicazione online è sempre la mossa vincente, perché il marketing online è sempre più complicato. Un’agenzia sa come usare tutti gli strumenti e tutti i software di cui hai bisogno: appena serve, arriva da te con un intero pacchetto di tutti i tool più utili per risolvere qualsiasi situazione.

 

2.Con un’agenzia hai risultati veloci

Non importa quali siano i tuoi obiettivi o i tuoi piani di marketing, un’agenzia sa sempre come aiutarti ad arrivarci perché formata da un team con anni di esperienza, risultati dei vecchi clienti e best practice da utilizzare in ogni occasione. Hanno già sbagliato in passato e avuto il tempo per imparare dai loro errori, per cui ti aiuteranno a non commetterli anche tu e raggiungere i tuoi obiettivi più velocemente!

 

3.Le agenzie monitorano i risultati e te li mostrano

Le agenzie sopravvivono solo perché sono in grado di dimostrare che il loro lavoro è servito ad aiutare le aziende a raggiungere certi obiettivi, riportando le performance mensili, trimestrali o annuali. Non dovrai più chiederti se stai facendo la cosa giusta, perché i loro dati ti dimostreranno esattamente la risposta alle tue domande.

 

4.Con un’agenzia dedichi il tuo tempo al tuo focus settoriale

Per trovare clienti ci vuole tempo, nelle strategie di marketing tradizionali come online. Se lasci che un team esterno dedichi il suo tempo a capire gli errori, modificare le campagne, ottimizzare i dati e raggiungere i risultati, tu e i tuoi colleghi potrete utilizzare il vostro tempo per migliorare ed espandere la vostra azienda.

 

5.Con un’agenzia automatizzi

I tempi in cui bisognava fare tutto manualmente sono finiti. Niente più post schedulati uno ad uno, niente più pubblicazione di un sito da codice. Con il marketing automation riesci ad automatizzare non solo questi, ma il 99% dei processi di vendita del tuo team di marketing e dei tuoi commerciali. E un’agenzia inbound marketing è esperta proprio in questo.

 

6.Un’agenzia ti permette di differenziarti

Per riuscire a far funzionare una strategia online, hai bisogno di sapere chi sono i tuoi potenziali clienti e qual è la tua USP (Unique Selling Proposition). Con un’agenzia inbound marketing riuscirai a capire proprio questi aspetti e a differenziarti dai tuoi concorrenti.

 

7.Con un’agenzia hai più possibilità di espanderti

Quando si trovano più clienti, ci si ingrandisce. Servono nuovi prodotti, nuovi servizi, nuove divisioni territoriali. E quindi nuove risorse. Molti team di marketing non sono sempre subito pronti a sfide di questo tipo, per cui avere un’agenzia al proprio fianco può esserti utile per essere più flessibile e prepararti all’espansione.

 

8.Un’agenzia significa avere meno dipendenti

Tutti sanno che le buste paga sono la componente più cara dei costi di un’azienda. Con un’agenzia non te ne dovrai preoccupare, perché potrai assumere loro al costo di un solo dipendente, ma avendo la sicurezza di inserire nel tuo team di marketing molte più figure altamente qualificate con know how ed expertise.

 

9.Con un’agenzia risparmi tempo

“Per organizzare una campagna marketing, bisogna misurare i dati”. Sembra così semplice, eppure tutti sappiamo che nella realtà non è sempre così. Quando il capo dice qualcosa, tutti corrono a metterlo in pratica. Senza sapere se funzionerà o meno. Un’agenzia invece sa esattamente come controllare i dati prima, durante e dopo la campagna perché tutto vada come vorresti.

 

Svantaggi di lavorare con un’agenzia inbound marketing 

1.Hai la sensazione di perdere il controllo

Per quelli che sono abituati a delegare, avere un’agenzia al proprio fianco è perfetto: si riescono ad avere risultati in molto meno tempo lasciando il lavoro in mani esperte. Per chi ama fare tutto da solo, potrebbe non essere adatto: per lavorare con un’agenzia bisogna saper comunicare, collaborare e creare fiducia in ambo i sensi.

 

2.Devi convertirti alla tecnologia

Noi di ArchiMedia siamo partner HubSpot e crediamo fermamente che l’inbound marketing ti possa cambiare la vita nella creazione, nel monitoraggio e nei risultati di una campagna. Se non sei pronto a snellire i lavori, ad avere un solo tool invece che decine di software diversi, ad automatizzare i processi meccanici e ripetitivi, allora non siamo quello che fa per te.

 

3.Devi snellire i processi

Un’agenzia di inbound marketing lavora bene se riesce a cercare clienti per te 24 ore al giorno, ogni giorno dell’anno. Se la produzione di contenuti, post e nuovi elementi per la strategia si dovesse fermare ogni settimana a causa di un processo di approvazione troppo lento, non avrai i risultati velocemente come pensi.

 

4.Allinea i tuoi processi

Sappiamo quanto bene funziona l’inbound marketing, ma è probabile che il tuo marketing attuale e il tuo processo di vendita siano ancora molto legati alle tecniche tradizionali. No problem! Noi di ArchiMedia siamo capaci di aiutarti in questo cambiamento, come abbiamo già fatto con altre aziende prima. Ma tu devi essere aperto al cambiamento, altrimenti potrebbe essere difficile guidarti verso il successo online.

 

5.I commerciali devono partecipare

Marketing e commerciali devono allinearsi, non ci sono più scuse. Dopo tutto, sono entrambi parte dello stesso processo. Un’agenzia lavora molto meglio se la tua azienda è già cosciente di questa situazione.

 

6.Il lavoro deve essere delegato

Per alcuni imprenditori, l’idea di dare in outsourcing alcuni lavori è irreale. Ma è l’ideale sia in aziende piccole in cui manca il team di marketing adatto a creare strategie online, sia in aziende grandi in cui il marketing ha bisogno di vedere le cose da un punto di vista diverso per sorpassare i concorrenti.

 

7.Dai tempo alla strategia

Anche se le agenzie di inbound marketing portano ottimi risultati, ci vuole lo stesso un po' di tempo. Alla fine vedrai il ROI, ma dovrai pensare che ogni settimana aggiungi un mattone alla costruzione di un’intera strategia. Potrebbero passare 3, 6 o anche 12 mesi prima di vedere risultati concreti che giustifichino il budget, ma saranno sempre meglio di mesi spesi a non fare marketing online!

A questo punto potrebbe esserti utile anche questo articolo che abbiamo scritto su come scegliere la migliore agenzia inbound marketing e smascherare le agenzie che vendono solo fuffa!

La tua azienda da che parte sta? Raccontaci il tuo progetto e scopriamo insieme se possiamo collaborare per creare una strategia che funzioni online per aiutarti a trovare nuovi clienti.

Smaschera la fuffa agency

Topics: Agency


Articoli correlati


Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.