<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

25 giugno 2021

Thank you page cos'è, perché farla ed esempi per trovare ispirazione

Cecilia Secco

Thank you page cos'è, perché farla ed esempi per trovare ispirazione

Thank you page o, in italiano, pagine di ringraziamento: si tratta di pagine molto utilizzate nel marketing per ringraziare, appunto, il visitatore dopo aver compiuto un’azione. Solo che la loro potenzialità è sottovalutata. In altre parole, oltre a ringraziare c’è molto, molto di più!

Le thank you pages sono opportunità efficaci per dimostrare apprezzamento verso i tuoi lead, potenziali clienti o clienti effettivi per aver portato a termine l’azione desiderata ma anche per metterli in condizione di portare avanti una relazione con te proponendo un’azione successiva.

Qui parleremo di quante funzioni diverse può avere una pagina di ringraziamento.

 

 

Che cos'è una Marketing Thank you Page?

I tuoi clienti o lead vedono la tua TP subito dopo aver completato un modulo o aver effettuato un acquisto sulla tua pagina web. Quello che vedono loro è una normale e-mail, quello che dovresti vedere tu è il primo passo per la fidelizzazione dei clienti. 

Infatti, la pagina di ringraziamento rappresenta un'ottima opportunità per trasformare un lead in un cliente o un cliente in un “fidelizzato”. Il modo migliore per farlo? Seguire il buyer’s journey… e tra poco capiremo come.

 

Perché avere una TP è un vantaggio ed è anche fondamentale

Pensala in questo modo: potresti non avere mai un'opportunità più semplice e naturale di offrire a un cliente qualcosa che lo sorprenda piacevolmente e si adatti esattamente a ciò che desidera. 

Come fai a sapere cosa vuole il tuo cliente? Te lo ha appena detto, facendo un’azione che tu gli avevi proposto sul tuo sito!

In pratica, dopo che il visitatore compila un form su una landing page, puoi offrirgli qualcos’altro di suo interesse facendogli capire contemporaneamente che hai molto da offrirgli. Ad esempio, se il lead ha scaricato un ebook contenente un template calendario social media, la pagina di ringraziamento può proporre le risorse aggiuntive ad esempio su come creare un efficace piano social. Questo è il vantaggio.

C’è anche un ulteriore aspetto fondamentale da considerare.

In generale, non tutti i lead sono pronti per acquistare subito. In effetti, il 56% percento del tuo mercato non è pronto per l'acquisto (ricerca Vorsight). Quindi, una pagina di ringraziamento può essere un ottimo primo passo per “scaldare” i tuoi contatti. 

E vediamo ora le diverse funzioni che una TP può avere in base alla tua strategia di marketing.

 

Funzione 1: completamento del form di contatto

Conferma al tuo cliente che ha completato con successo l'azione prevista e ricorda loro cosa farai (e non farai) con le loro informazioni. Fai sapere ai consumatori che sei interessato a fornire valore... e non invierai loro e-mail a raffica, ma solo informazioni effettivamente utili per loro.

Puoi usare il copy persuasivo per convincere i contatti che il tuo marchio è diverso dagli altri. Crea fiducia e fai sapere loro che sei dalla loro parte e infine chiedi la conferma dei loro dati o dati aggiuntivi.

 

Funzione 2: contenuto scaricabile

Invia il link per scaricare un ebook, un pdf o una brochure scaricabile sulla Thank you page. Oltre a questo, offri altri contenuti correlati.

Esempio di Thank you page

Thank you page cos'è, perché farla ed esempi per trovare ispirazione

 

Funzione 3: conferma d'acquisto

La pagina di conferma post-vendita è un’opportunità spesso mancata per far emergere prodotti simili, correlati o complementari e fare up-selling o cross-selling. Per aumentarne l’efficacia, ti consigliamo di personalizzare questi consigli con un’offerta allineata, come un coupon, un programma di premi, eccetera. 

 

Funzione 5: appuntamenti e call

Ipotizziamo che qualcuno si sia appena registrato per un appuntamento o ha prenotato una call con un commerciale: la pagina di ringraziamento offre un'opportunità già pronta per espandere o estendere la conversazione. Puoi incoraggiare il lead a seguire la newsletter per stare aggiornato sui temi più importanti del settore.

 

Funzione 5: creare un rapporto di fiducia

Il 97% degli acquirenti B2B ha affermato di dare più credito ai contenuti che includono recensioni tra pari e feedback generati dagli utenti (studio DemandGen).

La tua pagina di ringraziamento è un ottimo posto per mostrare le testimonianze o promuovere il tuo programma di affiliazione per dimostrare quante aziende credono nel tuo prodotto e trovano vantaggioso a lavorare con te.

Avvertimento: mostra testimonianze che sono strettamente legate all'offerta della pagina di ringraziamento, non testimonianze generiche.

Esempi di Thank You Page

In questo esempio viene usata l’intestazione "Cosa succede dopo?" con un duplice scopo: da una parte tranquillizza il lead su cosa dovrà aspettarsi adesso, e dall’altra descrive la prossima serie di eventi che l’utente dovrà compiere per entrare nel programma di affiliazione: il lead completerà un sondaggio, poi riceverà un'e-mail e poi sarà fatta. La cosa particolarmente interessante di questa pagina di ringraziamento è il formato video che contiene le stesse informazioni che si trovano scritte sotto il video. In questo esempio di TP si lascia all’utente la scelta di quale formato utilizzare: video o testo.

Thank you page cos'è, perché farla ed esempi per trovare ispirazione

 

Funzione 6. Stimolare l’avanzamento del contatto verso l’acquisto aumentando il tuo ROI su ogni interazione

Un semplice "Grazie per aver compilato il nostro modulo!" non favorisce l’avanzamento. Non basta. Nelle strategie di Inbound Marketing ogni azione dei visitatori, lead e clienti va monitorata e misurata: quindi non trovi mai pagine che non sono pensate per indirizzare l’utente a compiere un’azione successiva.

Se nella TP inserisci una Call to action per l’acquisto, migliorerai il valore della tua pagina di ringraziamento da un semplice "grazie" a una risorsa che sta aiutando a chiudere il lead come cliente migliorando il ROI della tua strategia!

Esempio di Marketing TP

La pagina di ringraziamento mostrata sopra non solo fornisce ulteriori modi per conoscere il loro prodotto, ma ha anche reso la CTA strategica molto visibile.

Thank you page cos'è, perché farla ed esempi per trovare ispirazione

Senza una CTA, c'è una probabilità dello 0% per una conversione su una pagina di ringraziamento. Con una CTA… puoi misurarlo!

 

Come creare una TP

Creare una Thank You page è molto semplice, soprattutto con il giusto software per il marketing. Noi ad esempio utilizziamo HubSpot, con il quale puoi procedere in questo modo:

  1. Vai sul tool delle landing page, che trovi nel menu su MARKETING > LANDING PAGES
  2. Scegli un template per la tua thank you page. Puoi averne già creato uno ad hoc, oppure utilizzarne uno tra le decine di idee che ti propone HubSpot.
  3. Modifica i testi, aggiungendo i ringraziamenti per aver compilato la form precedente e una Call To Action per scaricare il materiale che l’utente ha richiesto
  4. Aggiungi una form per far proseguire il buyer’s journey al tuo nuovo contatto: in questo modo può già acquistare un tuo prodotto o mettersi in contatto con un commerciale.
  5. Aggiungi URL, title e meta description
  6. Pubblica

Ecco, la tua thank you page è pronta in meno di due minuti! Ti serve aiuto per utilizzare HubSpot? Clicca qui.

Avrai capito che la forza di una Thank You Page è avere una strategia dietro, cioè sapere quale sarà il prossimo passo che il vostro utente/lead dovrà fare nel percorso. Non sai cosa fargli fare? Allora trova la giusta ispirazione leggendo la guida all'Inbound Marketing, vedrai che alla fine avrai le idee molto più chiare su come costruire un percorso. Clicca qui sotto.

scarica la guida inbound

Topics: Landing Page



Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.