<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=455653424641191&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
bg_blog

30 aprile 2020

HubSpot vs GetResponse: opinioni e differenze

Matteo Grigolato

HubSpot vs GetResponse: opinioni e differenze

Hubspot vs GetResponse: che differenze ci sono e quali sono le opinioni degli esperti? Quando parliamo di lead generation, di funnel, email, automazione o progetti di Inbound marketing, citiamo quasi sempre HubSpot. Alcuni dei nostri potenziali clienti, quando proponiamo di installare HubSpot, ci chiedono: "ma non possiamo usare GetResponse piuttosto?"

La risposta breve è: "No, perché solo HubSpot ti permette di fare Inbound!". Inoltre, perché HubSpot è potente, versatile e facile da usare. 

Anche se hanno strumenti e funzionalità che possono sembrare simili ad un primo sguardo (email e landing page per esempio), nella sostanza si tratta di due software differenti. Continua a leggere e ti spiegherò cosa differenzia GetResponse da HubSpot.

HubSpot e GetResponse sono diversi!

Come ho detto nell'introduzione, anche se hanno alcune funzioni comuni, sono due software pensati e sviluppati per raggiungere obiettivi diversi: se GetResponse è stato creato per fare email marketing, HubSpot è da sempre il principale alleato di chi vuole trasformare la propria attività (online e offline) con il metodo dell'Inbound marketing. Quindi:

GetResponse = Email Marketing

Hubspot = Inbound Marketing

Nel tempo, entrambi si sono evoluti rispondendo a sempre più esigenze delle aziende, ma mentre GetResponse negli anni è diventato uno degli strumenti per creare funnel di vendita, HubSpot è il software numero 1 al mondo per soddisfare tutte le esigenze di una completa strategia Inbound (dopotutto, è un metodo inventato dai fondatori di Hubspot!): si tratta di un approccio diverso di conquistare nuovi clienti aiutando, accompagnando e supportando il loro viaggio fino all'acquisto. Per fare questo è necessario mettere insieme in un flusso ordinato composto da più tasselli in un sistema misurabile, dove ilfunnel è solo uno dei tanti pezzi del puzzle. 

Ti suona complicato?

Lo è: per questo HubSpot è un software all-in-one che ti permette di sviluppare, costruire e tracciare tutto quello che serve in un unico posto. E risparmiare tempo è solo uno dei tanti benefit di avere HubSpot.

Facilità d'uso, Hubspot vs GetResponse

La user experience non è lasciata al caso. GetResponse, tuttavia, è stato sviluppato con in mente i reparti marketing delle grosse aziende. HubSpot è stato pensato, invece, per essere nelle mani di tutte le aziende, dalla piccola impresa alla grande multinazionale. Questo non significa che HubSpot non sia all'altezza di GetResponse, esattamente il contrario: HubSpot è uno strumento potente e intuitivo che possono sfruttare tutti, dall'imprenditore, al marketing manager all'impiegato che proprio non va d'accordo con la tecnologia. 

C'è un'applicazione praticamente per tutto... su HubSpot.

  • Vuoi creare un blog ottimizzato SEO? C'è un'app.
  • Vuoi costruire un sito dinamico che cambia in base al visitatore? C'è un'app.
  • Vuoi sviluppare landing page efficaci? C'è un'app.

Per curare ogni dettaglio della tua strategia, HubSpot ha un'app per ogni fase che sia marketing, vendita o supporto clienti, senza bisogno di avere diversi tool sparsi per il web. Ecco alcune delle app che trovi su HubSpot:

  • Blog (ottimizzato SEO)
  • Landing Page (creazione e analisi delle conversioni)
  • Website (costruire tutto il tuo sito e ottimizzarlo SEO)
  • Gestione automatica dei Social (gestione degli account di Facebook, twitter, Instagram, Linkedin e YouTube)
  • E-mail (sia manuali che automatiche)
  • ADS (creazione e analisi dei risultati delle inserzioni sui social e su Google)
  • Form e CTA per generare contatti (tool per creare e monitorare i risultati)
  • Workflow (azioni automatiche in base al comportamento dell'utente come: quando un utente vede questa pagina, allora invia questa email personalizzata)
  • Sequences (sequenze di email commerciali personalizzate automatiche che si interrompono quando il prospect decide di interagire)
  • ChatBot e Conversazioni (conversazioni automatiche e manuali)
  • Ticket (per supporto clienti)
  • Deal e task (per gestire vendite e progetti)

Senza contare il suo CRM, che tiene traccia di tutte le attività dei tuoi prospect e delle tue interazioni con loro. 

GetResponse, invece, si concentra di più sul sistema email - landing page (le due funzioni di punta) alle quali si aggiungono i form e alcune automazioni.

Integrazioni per comunicare con altri tool

Entrambi i software hanno possibilità di fare integrazioni (un modo per collegare HubSpot o Getresponse a Facebook, Google, Linkedin...) per gestire tutti i tool e ottenere gli insight di tutti gli strumenti che utilizzi già.

HubSpot conta più di 200 servizi che puoi integrare, dai social network e le app più famose come Salesforce, Hotjar, Google ADs, Shopify e MailChimp, fino a app meno note come Wistia, Instapage, Zoom e SurveyMonkey. In pochi click puoi da subito far confluire tutti i dati delle tue app in un unico posto.

GetResponse supporta circa un centinaio di app, sicuramente quelle più famose, ma molte meno di HubSpot.

CRM compreso e gratuito

Un piccolo dettaglio che fa la differenza: il CRM di HubSpot, ovvero il sistema che gestisce tutti i tuoi contatti, è gratuito. E al CRM si aggiunge anche la gestione di inserzioni, l'invio di email e form. Poi, paghi solo per le app che vorrai attivare.

GetResponse, invece, parte da circa 10€ al mese per un piano di 2 anni e fino a 1.000 contatti, per poi aumentare al numero di contatti e di funzioni attivate. Il CRM è un tool che viene incluso (e in una versione limitata dove non sono attive le funzioni al 100%) solo nei piani più costosi, oppure trattato come prodotto e costo a parte.

Opinioni su HubSpot

Noi usiamo HubSpot dal 2014 e in tanti anni è migliorato, vengono aggiunte nuove funzioni continuamente, è diventato più potente che mai e non abbiamo mai smesso di amarlo. HubSpot è stato essenziale nelle nostre strategie e ci ha portato tantissimo valore sia di traffico che di presenza online, e così come noi, tanti nostri clienti.

recensione de carlo senec

In conclusione: sono software sviluppati per esigenze diverse

Sia HubSpot che GetResponse sono due software che supportano le strategie di aziende di tutto il mondo, la loro differenza sta nel tipo di strategia che permette di elaborare. Mentre GetResponse si focalizza sull'email marketing, HubSpot ti aiuta a creare una strategia completa a 360° che va oltre il marketing fino alla vendita e al post-vendita.

La morale è semplice: vuoi fare Inbound? Scegli HubSpot! Non ci sono altri software sul mercato che ti permettono di creare una strategia Inbound completa, efficace e soprattutto misurabile. Noi abbiamo scritto una guida su come funziona e ti porteremo a scoprire tutte le funzioni più amate dagli imprenditori e marketing manager che lo hanno scelto, e che potrai adottare anche tu sulle tue pagine.

guida hubspot software automation

Iscriviti al blog!

Resta aggiornato sulle ultime tendenze dell'Inbound Marketing e di Hubspot.