Cos'è l'Inbound Marketing? 

 È la Strada Giusta per attirare visite al sito, 
 generare contatti e convertirli in clienti. 

L’Inbound Marketing si basa su un concetto molto semplice: farsi trovare dai potenziali clienti. Questa strategia costa molto meno rispetto alla tradizionale ricerca di clienti, ed i risultati sono maggiori in termini di conversione, per questo è considerato il metodo più efficace per chi, oggi, deve sviluppare la propria attività commerciale. 

inbound_marketing_vs_outbound

Il tradizionale metodo di marketing (outbound) che si basa sull'acquisto di spazi pubblicitari, database di contatti, telemarketing, eventi e fiere risulta per le aziende troppo spesso troppo costoso e non in grado di generare contatti quanti invece sarebbero necessari al reparto Commerciale.

I motivi principali che rendono l'Inbound Marketing un ottimo strumento per trovare nuovi clienti sono due:

  1. Ogni possibile cliente è collegato ad internet costantemente
  2. Ogni giorno qualcuno in Internet sta cercando un prodotto o un servizio

 

LE 4 FASI DELL'INBOUND MARKETING

Inbound_methodology

 

 

attract-1

ATTIRARE

Per attirare visitatori al sito web bisogna identificare prima di il buyer personas, il nostro cliente tipo e creare per lui contenuti interessanti ma soprattutto utili . In questa fase gli strumenti da utilizzare sono:

  • SEO: Ottimizzazione del Sito Web con la selezione delle giuste keywords

  • Blog: Pubblicazione di contenuti utili che generano engagement

  • Social MediaCondivisione di blog post sui canali social 

 

 

 

convert-1CONVERTIRE

Le informazioni di contatto sono fondamentali per ogni marketing manager e per far sì che il visitatore compili una qualsiasi form, i contenuti messi a disposizione dovranno essere di valore perché questo scambio vada a buon fine. Per questa fase si dovranno utilizzare:

  • Form: Inserimento di form personalizzati per ogni tipo di contenuto offerto

  • Call-to-Action: Richiamo all'azione per ottenere la massima conversione

  • Landing Page: Ottimizzazione della pagina e scelta dei contenuti più adatti per ottenere il maggior numero di conversioni.

 

 

 

close-1CONCLUDERE

Con l'aiuto di strumenti come il lead scoring, e attraverso il monitoraggio dei risultati, si possono definire le migliori strategie da adottare per riuscire a concludere il processo che trasforma la lead qualificata  in cliente. A questo punto dovrai utilizzare:

  • Email: Invio di campagne DEM mirate alla vendita perché sono state raccolte tutte le informazioni che riguardano le lead (contenuti ai quali sono interessati, tipo di azienda e ruolo che ricoprono all'interno).

  • Signals: Monitoraggio della campagna di email marketing per tenere sotto controllo gli andamenti (open, click, ctr)

  • Workflows: Strumento di Hubspot per automatizzare tutto il processo di lead nurturing che avviene via mail come: follow up, promozioni inviti ad eventi e molto altro.

 

 

delight-1FIDELIZZARE

L’ultima fase della metodologia dell’Inbound è quella del “delight”. Per fidelizzare i clienti in questa parte della strategia è necessario monitorare quello che avviene in rete e organizzare comunque eventi offline per rafforzare il rapporto creato.

  • Events: Creare eventi che verranno promossi tramite campagne DEM inviate ai chi è già cliente. 

  • Social Inbox: Monitoraggio delle interazioni sui social network Twitter, Facebook, Linkedin, Pinterest per rispondere ai commenti in tempo reale.

  • Smart Content: Contenuti intelligenti che cambiano in base alla tipologia di visitatore, per far si che quello che cerca sia sempre alla portata e non debba perdere tempo a ricercare informazioni all’interno del sito.

 

Come Trovare Nuovi Clienti On Line? Scoprilo Subito Scaricando la Nostra Guida Gratuita